Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Stampace cuore generoso, tantissimi pacchi per l’Ucraina: “Solidarietà dai cagliaritani”

Fonte: Vistanet Cagliari
7 marzo 2022

Stampace cuore generoso, tantissimi pacchi per l’Ucraina: “Solidarietà dai cagliaritani”


Continua incessante il lavoro di raccolta per l'Ucraina alla chiesa di Santa Restituta. A Stampace il cuore generoso di un'intera comunità, ucraina e sarda. Tantissimi i cagliaritani a proporsi per portare qualunque cosa possa servire a un popolo prostrato dalla guerra.



Sono accumulati dappertutto, all’ingresso, a sinistra e destra, sotto la cappella del Sacro Cuore di Gesù. I pacchi destinati all’Ucraina sono tantissimi e neanche si contano più. Dentro c’è di tutto, pasta, cibi in scatola, pelati, latte, brioche, acqua; ma anche pannolini per bambini e prodotti per l’igiene personale. Ma anche diversi medicinali.

Alla cappella di san Damiano Martire, nella chiesa di Santa Restituta a Cagliari, continua costante il lavoro di raccolta da parte della comunità Ucraina greco-cattolica, guidata da padre Vasyl Panivnyk. E nel cuore della città è davvero immensa la generosità dei fedeli del rione.

Carico e scarico di pacchi, il lavoro è sempre alacre. Ma nella chiesa di Stampace è fondamentale il momento di preghiera. Così, ecco che ogni pomeriggio si recita il rosario e per un popolo in guerra.

Dalla Sardegna alla Polonia e all’Ungheria pronti i pullman della generosità. Nell’Isola e nella Penisola, poi, diverse le tappe intermedie dove poter raccogliere ulteriormente.