Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Cagliari aderisce alla Carta di Firenze per la pace e l’unità dei popoli

Fonte: Vistanet Cagliari
28 febbraio 2022


Cagliari aderisce alla Carta di Firenze per la pace e l’unità dei popoli

Il sindaco Paolo Truzzu: “Giornata importante alla luce anche delle tristi notizie che arrivano dall’Ucraina”


Il sindaco Paolo Truzzu, a Firenze per il Forum del Mediterraneo promosso dal sindaco Dario Nardella, sabato 26 febbraio 2022 ha siglato la Carta di Firenze insieme a 60 vescovi e altrettanti sindaci di 20 Paesi del Mediterraneo.

Dopo tre giornate di intensi lavori, sindaci e vescovi hanno sottoscritto un documento unitario per fare del Mediterraneo un luogo di pace, di dialogo interculturale e interreligioso e di cooperazione per la crescita economica.

“È stata una giornata importante, perché per tutti è stato chiaro, alla luce anche delle tristi notizie che arrivano dall’Ucraina, che la pace non è un fatto scontato”, ha affermato Truzzu. Ma soprattutto “bisogna lavorare incessantemente per ridurre il divario tra la sponda Nord e la sponda Sud del Mediterraneo”.

“Solo attraverso la crescita economica e la cooperazione, nel rispetto delle tradizioni di ognuno, la promozione della cultura e della formazione, è possibile offrire a tutte le persone che si affacciano sul Mediterraneo un’opportunità concreta di lavoro e speranza”.

“È stato un piacere condividere quest’esperienza con il nostro arcivescovo, sua eccellenza Monsignor Baturi, che testimonia ancora una volta la centralità di Cagliari nel Mediterraneo”, ha concluso il primo cittadino.