Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Cagliari: arriva la prima nave da crociera della stagione ma i turisti ancora non possono sbarcare

Fonte: Vistanet Cagliari
6 maggio 2021

Cagliari: arriva la prima nave da crociera della stagione ma i turisti ancora non possono sbarcare

Il primo timido segnale di ripresa per la stagione turistica sarda: sbarca in città la Costa Smeralda, ammiraglia della Costa Crociere, la prima in porto per questa stagione: ma come racconta un crocierista: «Abbiamo fatto il tampone, ma l'autorità portuale non ci ha consentito di scendere dalla nave».


  
Andrea Trogu, vive a Pesaro, ma da 15 anni non toccava il suolo sardo. Ci aveva tanto sperato in un bel giro per la città. Il regolamento della nave prevede che il tour della città si svolga esclusivamente a bordo dei bus, nessuno può lasciare il gruppo e andare in giro per conto proprio, per motivi di sicurezza legati al covid.

Ma loro, i crocieristi, erano comunque disposti a stare sul bus, pur di vedere la città, avevano prenotato e pagato la visita guidata. La nave Costa Smeralda, ammiraglia della flotta da crociera Costa Crociere, è arrivata in porto in posto questa mattina e alle 17.30 ripartirà per Civitavecchia.

«Ci hanno fatto fare il test rapido prima di scendere, perché lo prevede il regolamento- racconta Andrea Trogu- nessuno è stato richiamato, quindi eravamo tutti negativi. Avevamo appuntamento alle 15.15 per poi prepararci a sbarcare».

«Alle 14 invece ci hanno avvisato che l’Autorità Portuale non dava il consenso allo sbarco, nonostante – prosegue Andrea – il tampone negativo e il fatto che comunque non era previsto che scendessimo dall’autobus».

«Ma la cosa ancora più assurda è che invece stanno salendo a bordo persone che si stanno imbarcando qui dalla Sardegna, perché – conclude il giovane di origini sarde- alle 17.30 la nave riparte, ma noi non siamo potuti scendere».



Probabilmente c’è stato un malinteso. Il Comune di Cagliari infatti, nell’annunciare l’arrivo dela Costa Smeralda, scrive in un comunicato: “La strada potrebbe essere ancora lunga e ricca di insidie ma vedere il gigante del mare avvicinarsi alla città, ha riportato indietro i cagliaritani di un anno e mezzo ed ha permesso a tutti quelli che l’hanno vista dalla via Roma, di poter ricominciare a sognare”.

Ad attendere la nave da crociera al porto, oltre ai vertici dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna, c’era l’Assessore al Turismo del Comune di Cagliari, Alessandro Sorgia che, come si legge nel comunicato “Ha manifestato tutta la sua soddisfazione nel poter, per ora solo idealmente, riabbracciare i turisti che hanno scelto il capoluogo come tappa del loro viaggio”. Dunque se l’abbraccio è solo ideale per il momento, non era previsto che i turisti scendessero dalla nave.