Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Sardegna, da Sabato Santo a Pasquetta in zona rossa: pronti divieti e regole in arrivo

Fonte: Vistanet Cagliari
29 marzo 2021

Sardegna, da Sabato Santo a Pasquetta in zona rossa: pronti divieti e regole in arrivo

Sardegna prossima alla zona rossa per le feste di Pasqua.


  
La Sardegna, così come tutto il resto d’Italia, prossimo alla zona rossa. Draghi prepara la stretta per blindare il Paese dal 3 al 5 aprile, nei giorni di Sabato Santo, Pasqua e Pasquetta.

Coprifuoco resterà invariato tra le 22 e le 5, salvo motivi di lavoro, di salute o urgenze, da giustificare con l’autocertificazione.

Rimane in vigore il divieto di spostamento tra le regioni, salvo per comprovate necessità da autocertificare.

Per quanto riguarda le seconde case, permangono le strette stabilite dall’ordinanza regionale.

Pasqua 2021 blindata in zona rossa, a messa con l’autocertificazione e in una chiesa vicino a casa e sarà possibile seguire le funzioni secondo le norme igienico-sanitarie.

Nei giorni di festa gli spostamenti verso altre abitazioni private abitate saranno possibili solo una volta al giorno, tra le ore 5.00 e le 22.00, restando all’interno della stessa Regione. Sì visite ad amici e parenti, sino a un massimo di due persone “che potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone con disabilità o non autosufficienti conviventi”



In zona rossa bar e ristoranti sono chiusi. Resta consentito l’asporto fino alle 22 (fino alle 18 per i bar) ed è permessa la consegna a domicilio senza limiti di orario.

Le nuove regole della zona rossa prevedono che rimangano chiusi barbieri e parrucchieri. Rimangono aperti molti altri esercizi: alimentari, tabaccherie, ferramenta, edicole, farmacie, profumerie, lavanderie, negozi di ottica, negozi di intimo e di biancheria per la casa, negozi per abbigliamento di bambini, negozi di giocattoli.

Nella zona rossa, è consentito svolgere attività motoria in forma individuale, nel rispetto del distanziamento, nei pressi della propria abitazione.