Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Cagliari, domani navigator in mobilitazione nella paura dell’incertezza futura: contratto in scadenz

Fonte: Vistanet Cagliari
9 febbraio 2021

Cagliari, domani navigator in mobilitazione nella paura dell’incertezza futura: contratto in scadenza ad aprile


Domani a Cagliari navigator sardi in mobilitazione, in concomitanza con quella nazionale.


  
Anche i navigator sardi partecipano alla mobilitazione nazionale organizzata domani da Nidil Cgil, Felsa Cisl e UilTemp: l’appuntamento – in concomitanza con centinaia di iniziative in diverse città d’Italia – è in piazza del Carmine a Cagliari alle 10, da lì una delegazione raggiungerà il Consiglio regionale con l’auspicio di incontrare il presidente Pais.

Le ragioni della protesta sono legate alla preoccupazione per il futuro delle attività e dei lavoratori il cui contratto scadrà il 30 aprile. I navigator sono stati assunti nei centri per l’impiego per supportare l’inserimento lavorativo dei percettori di reddito di cittadinanza, una misura prorogata fino al 2022.

La loro attività è pertanto al momento indispensabile e, anzi, dovrebbe essere valorizzata se si vuole davvero realizzare l’obiettivo della misura che presuppone, da una parte l’erogazione di un assegno, dall’altra l’inserimento nel mondo del lavoro. Per queste ragioni i sindacati chiedono la proroga dei contratti dei navigator e, più in generale, l’apertura di un confronto ministeriale per ragionare su una riforma complessiva delle politiche attive per il lavoro.