Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Qualità della vita, Cagliari nella top 10. Truzzu: “Frutto di un progetto concreto”

Fonte: Vistanet Cagliari
15 dicembre 2020

Qualità della vita, Cagliari nella top 10. Truzzu: “Frutto di un progetto concreto”
 

«Questo risultato è il frutto di una visione e di un progetto concreto. Abbiamo lavorato duramente e questo balzo nella classifica nazionale ne è una concreta dimostrazione»: così ha commentato il sindaco Paolo Truzzu notizia di Cagliari nella top 10 della classifica sulla Qualità della vita.


  
Balzo di Cagliari nella classifica annuale del Sole 24 Ore sulla qualità della vita nelle città italiane. Il capoluogo della Sardegna sale di ben 11 posizioni.

«Questo risultato è il frutto di una visione e di un progetto concreto. Abbiamo lavorato duramente e questo balzo nella classifica nazionale ne è una concreta dimostrazione» così ha commentato il sindaco Paolo Truzzu.

La 31esima indagine del Sole 24 Ore sul benessere nei territori prende avvio dalle criticità del periodo che stiamo attraversando a causa della pandemia. L’obiettivo dell’edizione 2020, che analizza 90 indicatori, per la maggior parte, circa 60, aggiornati al 2020 in base agli ultimi dati disponibili, è la descrizione del differente impatto della pandemia da coronavirus sui territori. L’impostazione della ricerca conferma le sei aree tematiche di analisi che fotografano la complessità della vita nelle province italiane: 1. Ricchezza e consumi; 2. Demografia e salute; 3. Affari e lavoro; 4. Ambiente e servizi; 5. Giustizia e sicurezza; 6. Cultura e tempo libero.

Con una scelta di campo importante: all’interno di queste aree sono stati inseriti 25 indicatori che documentano le principali conseguenze del Covid-19 su salute, attività economiche e vita sociale.

Tra questi nuovi parametri, ad esempio, ci sono i casi Covid in rapporto alla popolazione, l’unico indice il cui punteggio è stato pesato maggiormente nella determinazione della classifica finale proprio per testimoniare l’eccezionalità di questi mesi sulla vita quotidiana di tutti gli italiani.

In particolare, balzo di Cagliari, regina della categoria Demografia e salute, che entra nella top ten posizionandosi al 9° gradino, scalando ben 11 posizioni rispetto allo scorso anno. Ma registrano un calo le altre province sarde: Sassari (62ª, -4), Nuoro (63ª, -6), Oristano (67ª, -2) con maglia nera per Sud Sardegna che scende di 10 posizioni (87ª).


I trend relativi ai 25 parametri utilizzati per raccontare l’effetto del Covid sui territori saranno per la prima volta accessibili e scaricabili online su qualitadellavita.ilsole24ore.com con mappe interattive e pagelle per ogni città.

I dati saranno disponibili in formato machine readable per consentirne il riuso e la rielaborazione (eccetto l’uso commerciale), in una pagina GitHub del Sole 24 Ore – https://github.com/IlSole24Ore – e riutilizzabili dalla comunità di cittadini, ricercatori, media e decisori. Si tratta di dati raccolti da fonti istituzionali o forniti alla redazione da realtà certificate.