Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

“Una Poesia per Sant’Efisio”. Al via il concorso dell’associazione CartaBianca dedicato al Santo

Fonte: Vistanet Cagliari
16 novembre 2020

“Una Poesia per Sant’Efisio”. Al via il concorso dell’associazione CartaBianca dedicato al Santo
 

"Una poesia per Sant'Efisio". Per la prima volta,  l'associazione culturale CartaBianca ha indetto un concorso letterario dedicato alla figura del santo in occasione della prossima edizione della Festa solenne. Intanto è stata prorogata al 28 febbraio la data di scadenza del bando per l'undicesima edizione del “Concorso letterario per racconti brevi e aforismi”, organizzato da CartaBianca, patrocinato dai Comuni di Cagliari, Gonnostramatza e Senorbì e con la collaborazione di Vistanet, Ente Concerti Città di Iglesias e Kalb Edizioni.


  
“Una poesia per Sant’Efisio”. Per la prima volta,  l’associazione culturale CartaBianca ha indetto un concorso letterario dedicato alla figura del santo in occasione della prossima edizione della Festa solenne. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Cagliari e della Regione Sardegna,  in collaborazione con Kalb Edizioni. Potranno partecipare autori, italiani e stranieri, residenti in Sardegna. Ogni autore dovrà inviare una sola poesia inedita, ovviamente su Sant’Efisio. La partecipazione è gratuita. Il bando scadrà il 10 aprile.

Oltre agli adulti, potranno aderire anche gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado in tutta l’isola.  In attesa dell’uscita del bando ufficiale e del materiale promozionale, si può già cominciare ad inviare le opere, attenendosi alla bozza (cliccare qui) . La direzione artistica è di Fabrizio Manca Nicoletti.

Intanto è stata prorogata al 28 febbraio la data di scadenza del bando per l’undicesima edizione del “Concorso letterario per racconti brevi e aforismi”, organizzato da CartaBianca, patrocinato dai Comuni di Cagliari, Gonnostramatza e Senorbì e con la collaborazione di Vistanet, Ente Concerti Città di Iglesias e Kalb Edizioni. Il concorso è riservato ad autori italiani e stranieri purché residenti in Sardegna e si può partecipare soltanto a una delle due sezioni: racconti brevi o aforismi. Devono essere scritti in italiano ed essere del tutto inediti. Entro il 28 febbraio bisognerà aver inviato i testi via email. Dopodiché una giuria li valuterà e proclamerà i vincitori.
Si tratta di uno dei concorsi letterari più longevi della Sardegna e ogni anno conta centinaia di partecipanti. «L’associazione Carta Bianca nasce nel 2016 e si occupa principalmente di concorsi letterari – spiega Fabrizio Manca Nicoletti, direttore artistico dell’evento – Ma ogni tanto si occupa anche di presentazione di libri. L’obiettivo di questo concorso è quello di coinvolgere e far appassionare alla scrittura sempre più persone». Da quattro anni c’è anche una sezione dedicata alle scuole: possono infatti partecipare al concorso anche studenti delle scuole medie, elementari e superiori di tutta l’isola. Chi vince entrerà poi a far parte della giuria dell’edizione successiva. «Molti di coloro che hanno partecipato poi sono diventati scrittori o comunque i loro scritti sono stati pubblicati anche altrove», dice Fabrizio. Per visualizzare il bando, cliccare qui.