Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

2 novembre, Polizia e Carabinieri ricordano i Caduti nel giorno della Commemorazione dei defunti

Fonte: Vistanet Cagliari
3 novembre 2020

2 novembre, Polizia e Carabinieri ricordano i Caduti nel giorno della Commemorazione dei defunti

Alla cerimonia in Questura era presente una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato. Si tratta della prima “uscita pubblica” del nuovo Questore di Cagliari, Paolo Rossi.


  
La celebrazione della festività dei “Morti” ha, per le Forze Armate dello Stato, un significato particolare, in quanto costituisce l’occasione per celebrare la memoria di tutti coloro che, in tempo di guerra ma anche di pace, hanno sacrificato la loro vita per gli ideali più nobili, per i valori della democrazia, della libertà e della difesa dei più deboli, consacrati nella nostra Costituzione.

Si è svolta stamattina al Sacrario Militare del Cimitero di San Michele di Cagliari una breve ma sentita cerimonia per la deposizione di una corona d’alloro, in occasione dell’anniversario del 2 novembre, dedicato ai “caduti di tutte le guerre e alle vittime del dovere”. La manifestazione è stata sensibilmente ridotta rispetto agli anni passati per garantire il rispetto delle norme per il contenimento della pandemia da Covid 19 e si è limitata all’essenziale.

2-novembre-caduti-carabinieri (1) 2-novembre-caduti-carabinieri (1)


A rendere omaggio ai caduti accompagnando la corona la Sacrario, sono stati l’Arcivescovo di Cagliari, Monsignor Giuseppe Baturi che ha benedetto la corona, il Generale di Divisione Giovanni Truglio, Comandante della Legione Carabinieri “Sardegna” e del Distretto Militare di Cagliari, il Sindaco di Cagliari Dott. Paolo Truzzu, il Vicario del Prefetto D.ssa Paola Dessì, il Presidente delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma Generale C.A. in quiescenza Giangabriele Carta. Erano presenti altresì il Comandante del Comando Militare Esercito Sardegna, Generale di Divisione Francesco Olla e i comandanti di vertice delle altre forze armate, il Questore di Cagliari Dott. Paolo Rossi ed altre autorità. Sulle note del “Silenzio” suonate da un trombettiere della Brigata Sassari, sì è compiuto il momento centrale della cerimonia, con la corona d’alloro accompagnata al sacrario dalle principali autorità, prudentemente distanziate fra di loro, in ragione dell’emergenza in corso.

 


Davanti alla Questura di Cagliari invece, dopo la benedizione del Cappellano della Polizia di Stato, il Questore di Cagliari Paolo Rossi ha reso gli onori ai caduti della Polizia di Stato con la deposizione di una corona di alloro alla lapide posta all’ingresso della Questura.

Alla cerimonia era presente una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato. Si tratta della prima “uscita pubblica” del nuovo Questore di Cagliari, Paolo Rossi.