Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Covid-19, nuova ordinanza di Solinas che punta ancora sui test d’ingresso nell’Isola

Fonte: Vistanet Cagliari
7 ottobre 2020

Covid-19, nuova ordinanza di Solinas che punta ancora sui test d’ingresso nell’Isola
 

La nuova ordinanza arriva alla vigilia della scadenza della precedente, emanata l'11 settembre scorso


  
Domani, mercoledì 7 ottobre, scade l’ordinanza emanata lo scorso 11 settembre. Il governatore Solinas ne adotta una nuova oggi stesso.

Considerato l’evolversi della situazione epidemiologica, il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia e l’andamento dei casi sul territorio nazionale, che nel corso delle ultime due settimane il numero dei soggetti in isolamento domiciliare è cresciuto di circa 650 unità con ciò triplicando il dato percentuale relativo al picco del periodo del lockdown e attestandosi in oltre 2190 casi, si legge nel documento; che il numero dei soggetti attualmente ricoverati in terapia intensiva è pari a 19 unità con un incremento notevole, nel corso delle ultime due settimane, ecco la proroga della precedente ordinanza.

Solinas rende noto che i posti letto liberi sono pari a sole 14 unità in terapia intensiva e a 28 unità in terapia semintensiva e insiste sulla necessità di test in ingresso nell’Isola.

In ragione della condizione insulare della Sardegna, della conseguente limitata quantità di punti di accesso e del dimensionamento del servizio sanitario regionale, che – per quanto potenziato in maniera considerevole nelle strutture e nei reparti specialmente dedicati alla cura delle patologie da Covid-non potrebbe fare fronte alla ripresa della diffusione virale con numeri esponenzialmente superiori alla propria capacità di erogazione di prestazioni, connessi ai flussi turistici prevedibili nel mese corrente, appare comunque necessario un sistema di controlli preventivo rinforzato sugli arrivi al fine di filtrare ulteriormente la possibilità di nuova circolazione virale.


L’ordinanza n.43 dell’11 settembre 2020 è prorogata a far data dall’8 ottobre 2020 fino al 23 ottobre 2020.

L’ordinanza di Solinas dell’11 settembre era stata impugnata dal governo per i soli tre articoli sui test obbligatori per i passeggeri in ingresso nell’Isola. Domani si riunirà la camera di consiglio del Tar della Sardegna per formulare il giudizio di merito sul ricorso del governo contro i tre articoli. La sentenza del Tar dovrebbe essere pubblicata dopodomani.