Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Cagliari, vendita di alcolici e assembramenti: 150 persone identificate e un market chiuso

Fonte: Vistanet Cagliari
15 settembre 2020

Cagliari, vendita di alcolici e assembramenti: 150 persone identificate e un market chiuso

Da diversi giorni in piazza del Carmine, piazza Medaglia Miracolosa e nel quartiere Marina erano stati riscontrati episodi di schiamazzi e disturbo alla quiete pubblica, generati anche dal consumo di alcool e droghe, per il quale sono state effettuate diverse segnalazioni per il consumo personale di sostanze stupefacenti, ma anche dal verificarsi di assembramenti in violazione delle norme anti COVID-19.


Oltre 150 le persone identificate durante i servizi straordinari di controllo del territorio in tutta la settimana e particolarmente intensificati nel weekend, pianificati dalla Questura e attuati con la preziosa collaborazione della Polizia Locale di Cagliari, per la prevenzione e il contrasto sia ai reati di spaccio di sostanze stupefacenti sia ai fenomeni di vendita abusiva di sostanze alcooliche.

Anche a seguito di numerose segnalazione da parte di cittadini, i poliziotti della Squadra Volanti, del Reparto Prevenzione Crimine di Abbasanta, della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura, insieme agli agenti della Polizia Locale di Cagliari hanno battuto, nelle fasce orarie serali e notturne, le zone del centro cittadino, con particolare attenzione al quartiere Marina, Piazza del Carmine e Piazza Medaglia Miracolosa, effettuando verifiche in tutti gli esercizi pubblici, anche per la prevenzione e il contrasto alla vendita abusiva di bevande alcooliche.

Da diversi giorni, infatti, in queste piazze erano stati riscontrati episodi di schiamazzi e disturbo alla quiete pubblica, generati anche dal consumo di alcool e droghe, per il quale sono state effettuate diverse segnalazioni per il consumo personale di sostanze stupefacenti, nonché dal verificarsi di assembramenti in violazione delle norme anti COVID-19.

In quest’ambito gli agenti della Polizia Amministrativa della Questura hanno elevato la sanzione di 500 euro al titolare di un mini market di Piazza del Carmine, per non aver rispettato l’orario di chiusura. Lo stesso esercizio era stato già sanzionato poco tempo fa anche per aver venduto bevande alcooliche oltre l’orario consentito. Avendo riscontrato un utilizzo abusivo dell’autorizzazione amministrativa, i poliziotti hanno immediatamente provveduto a richiedere la revoca della licenza al Sindaco di Cagliari che l’aveva rilasciata.


La stessa sanzione è stata applicata, sempre durante questi servizi straordinari, dagli agenti della Polizia Municipale di Cagliari nei confronti di altri cinque esercizi pubblici siti nei quartieri di Stampace e Marina