Rassegna Stampa

www.youtg.net

Migrante positivo al Covid, la Lega nel centro di Monastir: "Il governo blocchi i flussi"

Fonte: www.youtg.net
17 giugno 2020

Migrante positivo al Covid, la Lega nel centro di Monastir: "Il governo blocchi i flussi"
 

CAGLIARI. Blitz del commissario della Lega in Sardegna, Eugenio Zoffili, nel centro di accoglienza di Monastir, dove ieri è stata rilevata la positiviytà di un immigrato algerino sbarcato cinque giorni fa sulle coste del Sulcis. "All'interno della struttura abbiamo incontrato le persone che ci lavorano, dagli operatori socio sanitari alle forze dell'ordine, raccogliendo informazioni sulle necessità e lasciando i nostri contatti", ha spiegato il leghista, dopo la visita con i consiglieri regionali del Carroccio Andrea Piras e Michele Ennas, "L'immigrato positivo fa parte di un gruppo di cinque algerini, sbarcati quattro giorni fa a Porto Pino, che sono tenuti in quarantena sotto vigilanza da parte degli agenti, un comparto che va sicuramente potenziato, mentre altri colleghi stanno ancora cercando di rintracciare un eventuale sesto clandestino che potrebbe essere fuggito".

Zoffili era già stato a Monastir con la commissione Schengen:"La situazione si sta aggravando in modo preoccupante in tutte le aree del nostro Paese che sono anche confini esterni dell'Europa, per questo oltre all'interrogazione che ho presentato oggi chiedo ai ministri competenti di intervenire con sollecitudine. In particolare, al ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio chiedo che si impegni a fondo nel lavoro diplomatico con l'Algeria per fermare i flussi migratori illegali, mentre al ministro dell'interno Luciana Lamorgese chiedo che vengano rafforzati i presidi delle forze dell'ordine nelle zone di Sardegna e Sicilia maggiormente colpite dall'ondata di sbarchi in atto da quando è stata annunciata la sanatoria, che come prevedevamo ha agito da pull factor. La Lega c'è, sia a livello regionale che parlamentare siamo a completa disposizione, attendiamo che anche il governo si attivi per limitare i danni di questo effetto calamita del quale è purtroppo responsabile".