Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Cagliari: ecco tutte le proposte social dei centri d’arte cittadini

Fonte: Vistanet Cagliari
27 aprile 2020

Cagliari: ecco tutte le proposte social dei centri d’arte cittadini

Nell'articolo il programma e le coordinate web per collegarsi

  
In questo momento in cui tutti dobbiamo stare forzatamente a casa, il Consorzio Camù, in rete con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari, propone nei Centri d’Arte Il Ghetto, Castello di San Michele ed EXMA, una serie di attività diversificate. Rivolte al pubblico di tutte le età, sono disponibili tanto sui siti www.exmacagliari.com e www.consorziocamu.it , quanto sui rispettivi canali social.

In occasione della giornata della Liberazione, è in programma domani, venerdì 25 aprile 2020, a partire dalle 19 sulla pagina Facebook del MACC e poi condivisa su quella di EXMA, un’iniziativa congiunta dei due Centri d’Arte, per mantenere viva la memoria della Resistenza e celebrare, attraverso il racconto dell’arte, i valori di libertà e democrazia. Efisio Carbone, direttore artistico del MACC e Simona Campus, direttrice artistica dell’EXMA, ricorderanno l’importanza degli artisti che si opposero con forza al nazifascismo e di quelli che nel dopoguerra seppero tradurre l’impegno politico e civile in opere di grande potenza espressiva, da Aligi Sassu a Primo Pantoli, artisti le cui opere sono state più volte ospitate con importanti personali nelle sale espositive dell’EXMA e del Castello San Michele.

In attesa di poter riaprire le porte del Ghetto e del Castello di San Michele, sono stati prodotti due filmati che raccontano la storia di questi due importanti monumenti cittadini, con due visite guidate virtuali, in programmazione sul sito Camù, sul canale YouTube e sulle pagine Facebook, Instagram e Twitter, alle quali faranno seguito nelle prossime settimane, mini video che si focalizzeranno su informazioni, curiosità e particolari inediti.

Con l’hashtag #iogiocoacsa si potranno poi seguire dei laboratori didattici e visionare dei tutorial fai da te per bambini annoiati e genitori sotto stress. I servizi educativi del Consorzio Camù hanno infatti provato a trasformare le attività didattiche e le tecniche dei grandi artisti della storia in laboratori didattici semplici, fatti di poche istruzioni e facili da mettere in pratica con i materiali che tutti hanno in casa e che i bambini possono realizzare da soli o con l’aiuto dei genitori. Chi fosse interessato ad essere sempre aggiornato sulle attività proposte dalla sezione didattica dei Centri Comunali Castello di San Michele, Il Ghetto ed EXMA attraverso la newsletter del Consorzio Camù, potrà scrivere alla mail didattica@consorziocamu.it .