Rassegna Stampa

web Castedduonline.it

“Truzzu attacca Conte e non Solinas, lo sa che i cagliaritani vogliono risposte da lei e dalla Regio

Fonte: web Castedduonline.it
30 marzo 2020

“Truzzu attacca Conte e non Solinas, lo sa che i cagliaritani vogliono risposte da lei e dalla Regione?”


Esplode la polemica politica a Cagliari dopo le accuse di oggi del sindaco Truzzu al governo. Il capogruppo del Pd Fabrizio Marcello va all’attacco: “Non una critica da parte sua alla Regione, noi abbiamo chiesto di sollecitare la sicurezza negli ospedali fornendo tutti i dispositivi Dpi e i tamponi ai sanitari. Di igienizzare locali e strade. Ancora di pubblicare il Reis bando povertà per consentire risposte immediate e potenziare il bonus elettricità e bonus spesa per marzo e aprile”

“Truzzu attacca Conte e non Solinas, lo sa che i cagliaritani vogliono risposte da lei e dalla Regione?”. Esplode la polemica politica a Cagliari dopo le accuse di oggi del sindaco Truzzu al governo. Il capogruppo del Pd Fabrizio Marcello va all’attacco: “Sono stato in silenzio visto che sono dipendente dell’Ats e la drammaticità del momento, ma sono inaccettabili le parole del sindaco che si scaglia contro il governo per il bonus ai comuni da 400 Milioni, pur essendo una piccola risposta è da incoscienti non accettarla ma soprattutto non è chiaro cosa voglia mettere lui in campo dato che da settimane chiediamo l’approvazione del bilancio dando disponibilità ad una piena approvazione senza nessun ostruzionismo. Non una critica da parte sua alla Regione, noi abbiamo chiesto di sollecitare la sicurezza negli ospedali fornendo tutti i dispositivi Dpi e i tamponi ai sanitari. Di igienizzare locali e strade. Ancora di pubblicare il Reis bando povertà per consentire risposte immediate e potenziare il bonus elettricità e bonus spesa per marzo e aprile. Ben venga all’attivazione della consegna a domicilio per gli esercenti dei mercati civici ma il sistema va potenziato ed esteso attivando servizi per le persone in difficoltà e non autosufficienti ed istituire un fondo per le imprese per aiutarle a ripartire. Invece lui che fa.. esce fuori tempo con toni forti che andavano usati a fine febbraio e non ora. Afferma che a Cagliari entrano 57000 auto dandosi la zappa sui piedi visto che non sono certo veicoli dei Cagliaritani, senza contare che in città ci sono il 90% dei servizi della vecchia provincia di Cagliari. I Cagliaritani vogliono risposte da lei e dalla Regione”, afferma in una nota stampa Fabrizio Marcello del Pd.