Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Giornata mondiale dell’Infanzia: i monumenti simbolo di Cagliari, Monserrato, Selargius si tingono d

Fonte: Vistanet Cagliari
18 novembre 2019


Giornata mondiale dell’Infanzia: i monumenti simbolo di Cagliari, Monserrato, Selargius si tingono di blu
20 novembre: Giornata mondiale dell'Infanzia. Per celebrare i 30 anni dall’approvazione da parte dell’Assemblea delle Nazioni Unite della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e Adolescenza, saranno illuminati i seguenti monumenti: il Bastione a Cagliari, la chiesa della Madonna di Monserrato e il Comune di Selargius

  
In occasione del 20 novembre, per celebrare i 30 anni dall’approvazione da parte dell’Assemblea delle Nazioni Unite della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e Adolescenza (CRC), il Comitato UNICEF di Cagliari, ha organizzato la settimana dei Diritti, con eventi di sensibilizzazione, incontri, laboratori, dove protagonisti assoluti saranno i bambini/e.

I Sindaci di Cagliari, Monserrato e Selargius, hanno aderito all’invito dell’UNICEF Internazionale, al “GO BLUE”, illuminando di blu un monumento simbolico della città per chiedere che per ogni bambino e adolescente ogni diritto sia garantito e realizzato. Saranno illuminati, il 20 novembre, i seguenti monumenti: il Bastione a Cagliari, la chiesa della Madonna di Monserrato, a Monserrato e il Comune di Selargius-

La mattina, si terrà la premiazione, ore 11, presso la Fondazione Sardegna, via Salvatore da Horta, 2, delle scuole che hanno partecipato al concorso bandito dall’Ufficio Regionale Scolastico, dal Comitato UNICEF Regionale e dalla Garante per Infanzia e Adolescenza, sul tema dei diritti contenuti nella CRC. Il 22, dalle 9.00 alle 12.00, in piazza Si e Boi, Selargius, una mattinata dedicata ai laboratori sui diritti realizzati dai volontari del Comitato UNICEF Cagliari con i bambini delle scuole primarie del Comune. La mattina del 29 novembre, gli studenti della scola media di Su Planu prenderanno il posto dei Consiglieri Regionali e interagiranno come in una vera e propria seduta. L’evento rientra nel protocollo tra UNICEF e Conferenza dei Presidenti delle Assemblee Legislative delle Regioni e delle Provincie Autonome del 1° febbraio 2019.