Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Zoffili a Cagliari per fare il punto sui migranti e mafia nigeriana

Fonte: Vistanet Cagliari
7 novembre 2019


Zoffili a Cagliari per fare il punto sui migranti e mafia nigeriana

Migranti: una delegazione guidata da Zoffili (Lega) a Villa Devoto impegnata nell'incontrare i sindaci delle zone interessate dagli sbarchi. Ora a Monastir per un sopralluogo al centro migranti

  
Commissione bicamerale su Schengen a Cagliari per approfondire il fenomeno dei cosiddetti sbarchi “fantasma”, migranti che approdano direttamente sulle coste del sud Sardegna navigando sulla rotta algerina, spesso a bordo di barchini di fortuna. Una delegazione guidata dal presidente Eugenio Zoffili (Lega) è stata ricevuta dal governatore Christian Solinas a Villa Devoto, sede della presidenza della Regione.

“Con il capo della Giunta – ha spiegato Zoffili – abbiamo discusso prevalentemente degli sbarchi dall’Algeria, ma anche del fenomeno della mafia nigeriana diffuso soprattutto nel Sassarese. Domani alle 14 abbiamo in programma presso il Comitato Schengen un’audizione della ministra dell’Interno Luciana Lamorgese: le racconteremo quanto ci ha esposto il governatore Solinas, porteremo la voce della Sardegna e quanto verificheremo coi nostri occhi a Monastir, presso il centro di accoglienza”.



La commissione è stata impegnata in Prefettura per incontrare i sindaci delle zone interessate dagli sbarchi e fare il punto con tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine, ora la delegazione si trova a Monastir per un sopralluogo al centro migranti. Zoffili non parla di “emergenza” riferendosi al fenomeno migratorio in Sardegna, ma di “una situazione degna di attenzione”. “La preoccupazione per quanto si sta verificando in Sardegna c’è tutta – ha chiarito – ma noi siamo assolutamente operativi. Certo, rappresentiamo il Parlamento, non siamo l’Esecutivo, ma solleciteremo risposte concrete per dare un contributo alla lotta contro il traffico di esseri umani e contro gli scafisti”.