Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Giochi Europei Paralimpici. Il sardo Cardia conquista l’oro con i 100 metri

Fonte: Vistanet Cagliari
1 luglio 2019


Giochi Europei Paralimpici. Il sardo Cardia conquista l’oro con i 100 metri
Cardia ha così confermato il titolo under 20 della scorsa edizione dei giochi, correndo i 100 metri T12 (categoria riservata agli ipovedenti, ndr) nella pista di Nastola con il suo compagno di squadra Niccolò Pirosu.


I Giochi Europei Paralimpici Giovanili portano un oro in Sardegna. Nel primo giorno di gare dei Giochi Europei Paralimpici in Finlandia Mattia Cardia, atleta di Villanovaforru, ha guadagnato la vetta del podio con una medaglia d’oro.

Cardia ha così confermato il titolo under 20 della scorsa edizione dei giochi, correndo i 100 metri T12 (categoria riservata agli ipovedenti, ndr) nella pista di Nastola con il suo compagno di squadra Niccolò Pirosu delle Fiamme Azzurre, romano ma di origini sarde. Con un colpo di reni finale riesce a spuntarla per due centesimi di secondo (12.26) mentre il ceco Marek Kriz, sale sul podio ma rimane staccato (14.75).

Cardia gareggia con la onlus Sa.Spo Cagliari. Il presidente Luciano Lisci si è congratulato con lui: “Di Mattia ammiro l’impegno, la voglia di migliorarsi ma anche l’umiltà. Mattia è un ragazzo d’oro che non dimentica mai la sua missione paralimpica. Infatti oltre ad essere forte in pista, mostra tanta sensibilità quando deve parlare del nostro movimento che anche grazie a lui è in continua espansione”.