Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

È medaglia d’oro a Cagliari per le Azzurre del Volley Sorde: le atlete italiane continuano a dare gr

Fonte: Vistanet Cagliari
16 giugno 2019


È medaglia d’oro a Cagliari per le Azzurre del Volley Sorde: le atlete italiane continuano a dare grandi soddisfazioni
Avevano promesso di vincere l'oro agli europei di Cagliari e ci sono riuscite. Erano determinate e lo hanno dimostrato da subito. Oggi con un incredibile 3 a 0 salgono sul gradino più alto del podio. Solo quarti i ragazzi che stamattina non sono riusciti a vincere il bronzo contro la Turchia

Le ragazze allenate da Alessandra Campedelli avevano vinto l’argento alle Olimpiadi di Samsun, nel 2017 e a questi Europei miravano al gradino più alto del podio. I ragazzi invece che sono arrivati sesti due anni fa in Turchia, con il coach Rocco Bruni aspiravano a una medaglia dopo 10 anni di assenza dal podio. Purtroppo però non ci sono riusciti.

L’evento, organizzato dalla Federazione Sport Sordi Italia, dalla European Deaf Sport Organization, in collaborazione con la Federazione Italiana Pallavolo e patrocinato dal comitato italiano paralimpico, dal Coni Sardegna e dal comune di Cagliari si è svolto al Palapirastu. Le Azzurre sono scese in campo alle 15, contro un avversario, la Russia, di tutto rispetto, ma non hanno concesso neanche un set alle russe. I primo set si è chiuso 11-7 per la nazionale italiana, il secondo 19-24 e con il terzo hanno chiuso un incontro da manuale.

 


La maggior parte delle atlete nella vita di tutti i giorni svolge altre attività a cominciare dalla stessa Ct, Alessandra Campedelli che fa l’insegnante di sostegno. Ma quando giocano la concentrazione e l’impegno sono al massimo e i risultati si vedono. Nulla da fare invece per gli Azzurri battuti 3 a 0 dalla Turchia, i ragazzi del coach  Rocco Bruni si devono accontentare del quarto posto. In finale per l’oro sono arrivate Russa e Ucraina. Nel 2020 si disputeranno i Mondiali, sempre in Italia, l’appuntamento al podio quindi è soltanto rimandato.