Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

CAGLIARI, Domenica 2 giugno la ‘Corte in Giorgino’ ospiterà la “Grande Jatte”

Fonte: Web Ad Maiora Media
31 maggio 2019

CAGLIARI, Domenica 2 giugno la ‘Corte in Giorgino’ ospiterà la “Grande Jatte”
 

‘Una domenica pomeriggio sull’isola della Grande Jatte’ non è solo il celebre dipinto del pittore francese Seurat. Ormai è diventata l’icona della manifestazione che ogni anno, come una vera e propria macchina del tempo, ‘catapulta’ i cagliaritani nel periodo vittoriano, in una realtà diversa e colorata, fatta di crinoline, tube, corsetti, orologi da taschino, ma anche di pic nic comodamente seduti a degustare il tè su cuscini e tappeti, all’ombra di alberi centenari.

La prima grande novità di questa decima edizione della ‘Grande Jatte’, organizzata da Mad2 Factory, Claudia Cabitza e Michela Corona, è il cambio di ubicazione della manifestazione, che abbandona i prati dei Giardini pubblici di Cagliari, che l’hanno accolta nelle edizioni passate, per immergersi in un’atmosfera che, stavolta, profuma anche un po’ di mare.

“L’evento è cresciuto tanto e proprio per questo abbiamo cercato il modo di migliorarlo per soddisfare le nuove esigenze – sostengono gli organizzatori – Crediamo che sia il momento di dare di più agli amanti della Grande Jatte, il che vuol dire avere più spazi per gli intrattenimenti, più spazio per gli affezionatissimi vittoriani e steampunk che partecipano in costume, e più spazio per il pubblico che viene a curiosare. Quindi, come molti già sanno, quest’anno il nostro picnic vittoriano-steampunk si svolgerà nella meravigliosa Villa Ballero.”

Sarà dunque la Corte in Giorgino – domenica 2 giugno a partire dalle 11.30 – ad ospitare la magica, ed insieme misteriosa, atmosfera dei circhi dell’800, con tutte le attrazioni dell’epoca, tra cui scacchi giganti, marionette, fattucchiere, ma anche lezioni di ballo, passeggiate lungo le bancarelle che esporranno artigianato e oggetti da collezione.

“È prevista una piccola quota d’ingresso, 3 euro a persona, 5 euro per le coppie e gratis per i bambini entro gli 8 anni – proseguono gli organizzatori – Quest’anno proprio grazie alla nuova location, la Jatte cambierà le sue vesti diventando un vero e proprio golden party, con musica, spettacoli ed intrattenimenti tra i giardini e le magnifiche sale della Villa.”

Tra gli appuntamenti da non perdere, il concerto di musiche irlandesi dei ‘Glees’; la splendida collezione di abiti originali dell’800 a cura dell’associazione ‘Is Femminas’; l’assaggio di una birra artigianale chiamata proprio ‘Grande Jatte’, creata dal ‘Birrificio Mezzavia’ per i dieci anni della manifestazione, acquistabile durante la giornata. Ed infine, ma non per minore importanza, la gara per gli abiti migliori, che caratterizza da sempre la giornata della ‘Grande Jatte’, destinata a chiudersi quest’anno con il ‘Gran Ballo’ delle 21.30.

Laura Pisano (foto di Francesca Giona)

(sardegna.admaioramedia.it)