Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

Monumenti aperti: seimila volontari per illustrare 75 siti

Fonte: L'Unione Sarda
9 maggio 2019

 


Un'edizione decorata anche quella di quest'anno: «È la tredicesima volta che il presidente della repubblica ci invia una medaglia», dice Fabrizio Frongia, presidente di Imago Mundi, associazione organizzatrice di Monumenti, edizione numero 23.
È tutto pronto per le giornate di sabato e domenica. Quest'anno, messi a disposizione da istituzioni pubbliche e da privati, saranno 75 i siti aperti ai cittadini e appositamente arricchiti di 10 percorsi tematici dal centro alla periferia. Per la prima volta in occasione delle due giornate culturali saranno aperti anche l'Asilo Marino, Stampace, la Galleria del parco degli anelli a Sant'Elia, la sede dell'Associazione nazionale marinai d'Italia e la Torre Quarta Regia. Un patrimonio culturale che sarà raccontato da almeno seimila volontari, perlopiù studenti provenienti da 59 istituti del capoluogo. È affidato ai giovanissimi il compito di narrare il passato e contemporaneamente promuovere l'avvenire: non a caso il tema scelto per questa edizione è “Radici al futuro”.
Il programma si compone inoltre di 11 mostre e 47 momenti musicali curati dal Conservatorio. Pensate poi anche due app per agevolare i visitatori: Hi Cagliari e Heart of Sardinia, quest'ultima dotata di un sistema di geolocalizzazione dei siti.
Monumenti aperti ma anche senza barriere: Ctm mette a disposizione delle persone con disabilità il servizio su prenotazione AmicoBus. Prevista invece per le 10 di domenica in piazza Matteotti la partenza per un tour Open bus per le persone più anziane.
Michela Marrocu

Filtra per data

Maggio
1
4
5
9
11
12
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31