Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

La necessità aguzza l’ingegno: mastelli appesi contro il vento e la pipì dei cani

Fonte: Vistanet Cagliari
9 maggio 2019


La necessità aguzza l’ingegno: mastelli appesi contro il vento e la pipì dei cani
A Cagliari, in via dei Donoratico i condomini si organizzano. Per non lasciare i contenitori in balia di intemperie, vento, manovre sbagliate delle auto, cani dalla pipì facile e per non ingombrare il passaggio sul marciapiede, ecco i “Mastelli sospesi”.

     
Dei supporti in metallo lungo la parete, che reggono i mastelli. È la sistemazione escogitata per un condominio di via dei Donoratico che posiziona i mastelli per il ritiro della spazzatura porta a porta all’interno di una piccola piazzetta con parcheggi.

 

L’idea è semplice e molto utile. Nelle zone della città in cui i palazzi ospitano molte famiglie, lasciare dozzine di contenitori sul marciapiede o come in questo caso in un parcheggio è un problema. Il forte vento li sposta facendoli finire in mezzo alla strada. Padroni poco attenti di cani al guinzaglio che lasciano che i loro amici a 4 zampe facciano pipì anche sui contenitori. Automobilisti che in retromarcia non si accorgono della presenza dei mastelli e li disintegrano sotto le ruote.

In questo modo invece i mastelli rimangono sospesi e in ordine, il vento non li porta via, i cani non arrivano e sono bene in vista per gli automobilisti distratti. Ogni supporto è contrassegnato col nome del legittimo proprietario e non ci si può sbagliare. Il porta a porta è indispensabile per differenziare correttamente e scoraggiare i “furbetti dell’immondizia”, questa soluzione esteticamente sostenibile potrebbe presto essere presa come esempio in altri condomini.