Rassegna Stampa

web sardiniapost.it

CAGLIARI, Il centrodestra scommette su Paolo Truzzu: “Tutti insieme possiamo fare Cagliari straordin

Fonte: web sardiniapost.it
6 maggio 2019

CAGLIARI, Il centrodestra scommette su Paolo Truzzu: “Tutti insieme possiamo fare Cagliari straordinaria”


Al termine della riunione del centrodestra, ieri pomeriggio, in vista delle Comunali di domenica 16 giugno, è arrivata la conferma che si aspettava da settimane: sarà Paolo Truzzu, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, il candidato sindaco di Cagliari per la coalizione che ha trionfato alle scorse Regionali.

Il suo nome, già emerso nel tavolo nazionale coi leader di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, ha conquistato il nulla osta anche dei Riformatori che inizialmente avevano puntato sul consigliere comunale uscente Giorgio Angius. Ma è stato proprio lui, a fine riunione, ad annunciare la candidatura di Truzzu, seduto al suo fianco a riprova della ritrovata unità in vista delle elezioni amministrative: “La mia candidatura è sempre stata improntata al fatto che l’indicazione di Paolo fosse confermata in Sardegna, dove ci sono forze politiche molto radicate e forti, perciò ritengono indispensabile che ogni azione politica nasca ed abbia cuore in Sardegna, questo è avvenuto oggi”.

Per il candidato Truzzu occorre “andare oltre questi otto anni di ordinaria amministrazione  perché Cagliari per la sua crescita ha bisogno di qualcosa di straordinario, al di là delle rotonde e delle piste ciclabili, vogliamo dar vita a una città vivace che dia opportunità a tutti”. Tra le prime ‘cose da fare’ che gli sono venute in mente, le precarie condizioni della città vittima di una raccolta differenziata contestata anche da molti cittadini: “Faremo una pulizia straordinaria della città, che così sporca non si è mai vista. Rimetteremo mano al sistema ‘porta a porta’ che, così come è concepito, risulta cervellotico e mette in difficoltà i cittadini, trasformandoli in sudditi”. Infine, un ricordo per il primo sindaco cagliaritano eletto direttamente dai cittadini, Mariano Delogu, dal 1994 al 2001: “Sarà un punto di riferimento della mia campagna elettorale, come atteggiamento, come spinta ideale, coma amore per la città, come capacità di interpretare il ruolo istituzionale e per la sua sobrietà. Renderemo chiaro a tutti che il vero cambiamento di Cagliari è iniziato proprio con Delogu e proseguito poi da Emilio Floris”.

 

Da oggi, per Truzzu parte la corsa verso Palazzo Bacaredda e nei prossimi giorni conoscerà i nomi dei due concorrenti: il centrosinistra svolgerà le sue primarie questa domenica per scegliere il ‘nuovo’ Zedda, mentre i grillini, che hanno rinunciato alle consultazioni on line, con l’arrivo odierno di Di Maio in Sardegna dovrebbero trovare un accordo tra le diverse ‘anime’ pentastellate.

“Sono felice di potermi mettere ufficialmente a lavoro per Cagliari – ha scritto Truzzu sulla sua pagina Facebook – Negli ultimi giorni ho avuto la fortuna di parlare con imprenditori, artisti, professionisti, rappresentanti delle forze dell’ordine, militari, medici, volontari e cittadini. C’è una città da scoprire, un orgoglio da rilanciare. Tutti insieme possiamo fare Cagliari straordinaria”. La prima uscita ufficiale della sua campagna elettorale sarà, questa mattina, al mercato di San Benedetto. (fm)

(sardegna.admaioramedia.it)

Filtra per data

Maggio
1
4
5
6
11
12
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31