Rassegna Stampa

web sardiniapost.it

Francesca Ghirra ha vinto le Primarie: l’assessora diventa candidata sindaca

Fonte: web sardiniapost.it
6 maggio 2019

Francesca Ghirra ha vinto le Primarie: l’assessora diventa candidata sindaca

Francesca Ghirra vince le Primarie di Cagliari: è lei la candidata sindaca del centrosinistra. Assessora uscente all’Urbanistica, classe ’78, funzionaria della Regione in aspettativa, la Ghirra ha battuto Marzia Cilloccu e Matteo Lecis Cocco Ortu.

Al momento si hanno solo i dati definitivi di tre seggi su sette: in via Tempio la vincitrice delle Primarie ha preso 271 voti contro i 114 della Cilloccu e i 104 di Lecis Cocco Ortu; in piazza Galilei le preferenze per la Ghirra sono state 473 contro le 193 di Cilloccu e le 192 di Lecis. In via Emilia la Ghirra ancora davanti a tutti con 656 voti, mentre Cilloccu e Lecis si sono fermati rispettivamente a 288 e 246. L’assessora uscente all’Urbanistica dovrebbe aver vinto anche nel seggio delle polemiche, quello aperto a Villa Vivaldi, la casa di famiglia della Cilloccu. Stando al dato provvisorio, la Ghirra ha preso 353 preferenze contro le 141 della Cilloccu e le 121 di Lecis Cocco Ortu.

Con la vittoria alle Primarie la Ghirra diventa la prima sfidante ufficiale di Paolo Truzzu, il candidato sindaco del centrodestra, la cui corsa è ufficiale da venerdì. Le urne delle Comunali si aprono il 16 giugno. In vista di quella data, l’assessora uscente ha un compito su tutti: provare a ricompattare il centrosinistra che si è profondamente frammentato con le Primarie di oggi. Tanto che Lecis Cocco Ortu, benché fosse il candidato unico del Pd, non è stato appoggiato dall’intero partito. I democratici si sono mossi in ordine sparso, con uno schema dal sapore post ideologico. Ci sono comunque le foto, scattata stanotte in via Emilia, che regalano almeno un apparente recupero dell’armonia dopo il grande scontro di queste ultime settimane (guarda qui).

Proprio sul versante Pd, le Primarie di oggi restituiscono un quadro preciso: da segnalare, su tutto, la sconfitta che incassano la componente di Paolo Fadda e l’area di Marco Espa, schierate con la Cilloccu. Idem il gruppo dei renziani che fa capo a Chicco Porcu. A prendere una batosta è stato pure Claudio Cugusi, il ‘padrino’ politico della Cilloccu, lo stratega delle alleanze in queste primarie di inizio maggio.

Insieme alla Ghirra, vince intanto il suo partito, il Campo Progressista. Con in testa il consigliere regionale Francesco Agus più gli uscenti gruppo in Municipio, cioè Matteo Massa, Alessio Alìas e Anna Puddu. Per la Ghirra hanno sottoscritto un documento anche diciassette amministratori uscenti (qui tutti i nomi). Tra loro, in quota dem, il presidente della commissione Bilancio, Davide Carta, ex lettiano di area Soru, uno dei primissimi a scoprire le carte sulle alleanze, non appena si è capitato che il centrosinistra stava andando alla guerra sulla scelta del candidato sindaco.

Al. Car.
(@alessacart on Twitter)

Filtra per data

Maggio
1
4
5
6
11
12
18
19
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31