Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

Le persone con disabilità come motore di sviluppo delle imprese

Fonte: L'Unione Sarda
11 febbraio 2019

THOTEL.

Un convegno per capire in che modo favorire l'inserimento lavorativo e combattere l'emarginazione

Le persone con disabilità come motore di sviluppo delle imprese

Il diritto al lavoro delle persone con disabilità inteso come agente di sviluppo economico e di innovazione a vantaggio delle imprese. È stato questo il tema centrale del convegno che si è svolto nel pomeriggio di ieri al THotel di Cagliari. Un interessante incontro per far toccare con mano come la presenza dei lavoratori con disabilità sia realmente un fattore di crescita e di arricchimento per gli operatori economici. «Favorire l'inserimento lavorativo delle persone con disabilità è complesso - afferma Rita Polo, presidente della commissione Politiche sociali del Comune di Cagliari - il nostro obiettivo è quello da un lato di promuovere l'incontro con i datori di lavoro e dall'altro di combattere l'emarginazione sociale».
Una sfida che riguarda sia le famiglie che le istituzioni. Si tratta di un percorso necessario che coinvolga tutte le componenti della società. «Siamo qui per dimostrare che è possibile superare lo stereotipo secondo il quale assumere una persona con disabilità sia un obbligo da assolvere - spiega Giorgio Latti, magistrato del Tribunale di Cagliari - l'inclusione è possibile da attuare e può trovare un equilibrio attraverso gli accomodamenti ragionevoli. Non si tratta né di buonismo, né di assistenzialismo ma di mettere al centro la persona e farla sentire soggetto attivo di diritti». In questo processo è parte attiva anche l'Aspal, che tramite i suoi strumenti favorisce l'incontro tra domanda e offerta di lavoro.
Matteo Piano

Filtra per data

Febbraio
2
3
9
10
11
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28