Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Presentate le maglie ufficiali della Nazionale sarda di calcio

Fonte: Vistanet Cagliari
18 dicembre 2018


Presentate le maglie ufficiali della Nazionale sarda di calcio
Alla festa per la presentazione hanno partecipato tanti campioni del passato, primi tra tutti Mauro Riva, in rappresentanza del padre Gigi Riva, e Gigi Piras, massimo capocannoniere sardo del Cagliari, che hanno ricevuto l’omaggio della maglia numero 11. David Suazo e Antonio Langella, hanno invece rappresentato il passato più recente del Cagliari e sono stati omaggiati rispettivamente della maglia numero 9 e 23. In rappresentanza del Cagliari Calcio attuale sono inoltre intervenuti il capitano Daniele Dessena e Simone Aresti. 

 
Sono state presentate questo pomeriggio, alla presenza di tante glorie e tanti giocatori sardi in rappresentanza delle maggiori realtà calcistiche isolane, le maglie della nazionale sarda di calcio realizzate dallo sponsor tecnico della Nazionale EYE Sport.

«Con queste maglie abbiamo voluto celebrare l’unione di tutti i sardi sotto un’unica insegna, mettendo insieme i quattro mori della bandiera sarda con l’albero deradicato simbolo dell’epoca giudicale e della Sardegna Libera – ha commentato il Direttore Generale della Nazionale Sarda Vittorio Sanna – Siamo particolarmente fieri di essere riusciti a creare con la Nazionale Sarda un simbolo in cui tutti i sardi possano riconoscersi.»

Le maglie – bianca con decorazioni verdi la casalinga, e rossa quella da trasferta – sono insieme un omaggio alla tradizione e alla cultura sarda e un tributo alle prime selezioni nazionali sarde che già nel 1990 e nel 1998 disputarono alcune amichevoli.

Alla festa per la presentazione hanno partecipato tanti campioni del passato, primi tra tutti Mauro Riva, in rappresentanza del padre Gigi Riva, e Gigi Piras, massimo capocannoniere sardo del Cagliari, che hanno ricevuto l’omaggio della maglia numero 11. David Suazo e Antonio Langella, hanno invece rappresentato il passato più recente del Cagliari e sono stati omaggiati rispettivamente della maglia numero 9 e 23. In rappresentanza del Cagliari Calcio attuale sono inoltre intervenuti il capitano Daniele Dessena e Simone Aresti.

Oltre al Cagliari, molte altre società calcistiche isolane hanno tenuto a partecipare alla presentazione, a partire dalla Torres rappresentata da Stefano Sarritzu, il Lanusei con il presidente Daniele Arras, il Castiadas con Mattia Cordeddu. Assenti giustificati i rappresentanti di Olbia, Arzachena, Latte Dolce e Budoni, che hanno dato forfait facendo pervenire comunque il loro plauso all’iniziativa.

A tutti gli intervenuti è stata inoltre fatto omaggio, da parte del presidente di FINS Gabrielli Cossu, di un’azione della nazionale sarda che già oltre 500 sardi hanno sottoscritto per dare supporto ed essere coinvolti nel progetto.

Parte del ricavato dalla vendita delle maglie della Nazionale Sarda sarà devoluto a favore della Fondazione Amelia, rappresentata da Corrado Sorrentino e dalla moglie Stefania, in favore di progetti per l’infanzia.

«Siamo molto orgogliosi di partecipare al progetto della Nazionale Sarda – ha dichiarato Alessandro Ariu, CEO di EYE Sport – che siamo certi porterà ad una crescita di tutto il movimento calcistico isolano. La nazionale unisce le diverse realtà in un’unica squadra, e noi in quanto sardi tifiamo la nazionale sarda.»