Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Si corre domenica 2 dicembre la Mezza Maratona Internazionale Città di Cagliari

Fonte: Vistanet Cagliari
30 novembre 2018


Si corre domenica 2 dicembre la Mezza Maratona Internazionale Città di Cagliari
Presentata stamattina al Municipio, tra la 21,097 km, la KaralisRun 9,9 e la SeiKilometri non competitiva di domenica (2 dicembre 2018), quest’anno i partecipanti superano quota 3.700 (nel 2017 erano 3.000), con atleti provenienti da tutta Italia e da 10 nazioni estere, fra cui Gran Bretagna, Francia, Iran, Belgio e Polonia. In parallelo Rock'On, l’animazione musicale delle migliori band predisposte lungo tutto il percorso, dal centro storico al Poetto.  

 
Si corre domenica 2 dicembre la Mezza Maratona Internazionale Città di Cagliari.

Palestra a cielo aperto? Cagliari. “È plurale, attrezzata e grazie al suo clima, contesto ideale per atleti di tutte le età, dagli amatori ai professionisti, di qualsiasi disciplina”. Dove taluni vedono sovraffollamento, blocco del traffico e deviazioni, l’Amministrazione comunale scorge negli eventi sportivi un “grandi fatti sociali per promuovere il benessere fisico, la relazionalità, il rispetto e il buon uso delle risorse ambientali e produttive del territorio, ha spiegato il consigliere Marco Benucci della Commissione Pubblica istruzione, Sport e Politiche giovanili. Come fa da 11 anni CagliariRespira, la Mezza Maratona Internazionale in programma questo fine settima, dall’1 al 2 dicembre: partenza e arrivo dalla Fiera.

Presentata stamattina al Municipio, tra la 21,097 km, la KaralisRun 9,9 e la SeiKilometri non competitiva di domenica (2 dicembre 2018), quest’anno i partecipanti superano quota 3.700 (nel 2017 erano 3.000), con atleti provenienti da tutta Italia e da 10 nazioni estere, fra cui Gran Bretagna, Francia, Iran, Belgio e Polonia. In parallelo Rock’On, l’animazione musicale delle migliori band predisposte lungo tutto il percorso, dal centro storico al Poetto, e Corsa e Solidarietà, l’iniziativa – ha spiegato Paolo Serra dell’ASD Cagliari Marathon Club organizzatrice dell’evento, con la collaborazione del CONI e della FIDAL – che si propone di finanziare attività e progetti di associazioni benefiche con la vendita dei pettorali della SeiKilometri non competitiva.

Già da sabato (1 novembre 2018), dalle 15 sempre atleti e famiglie sono invece attese per partecipare alla KidsRun: 200 giovani sportivi verranno suddivisi per differenti fasce d’età per confrontarsi su 400 metri (fino a 8 anni), 800 metri (9-12 anni) e 1.200 metri (13-14 anni).

“Attenzione alle modifiche della circolazione veicolare”, suggerisce in ultimo il consigliere Benucci. Per garantire l’incolumità di atleti, pubblico e automobilisti, per domenica 2 novembre, dalle 7 del mattino e fino al passaggio dell’ultimo concorrente, è disposto i divieto di transito sulle seguenti strade o porzioni di esse: piazza Puddu, vie Pessagno e Rockefeller, viale Diaz,  vie Sonnino e Pirastu, viale Regina Margherita, via Roma e tutte le strade che dal quartiere Marina si immettono sulla stessa, via Sassari, largo Carlo Felice, vie Baylle e Dettori, piazza Yenne, vie Angioy, Mameli, Pola e Carloforte, corso Vittorio Emanuele II, vie Caprera, Palabanda e Tigellio, viale Trento, piazza Annunziata, via De Magistris, viale Merello, vie Sauro, Cesare Battisti, Zara e Rovereto, viale Trieste, vie San Paolo, Renzo Frau, Bruscu Onnis e Campioni d’Italia, viale Poetto, piazza Arcipelaghi, Lungomare Poetto, vie La Palma e Caboto.

Dalla mezzanotte di sabato 1 alle14 di domenica 2 dicembre, sarà inoltre vietata la sosta sulle seguenti strade o porzioni di esse: piazza Puddu, vid Pessagno e Rockefeller, viale Diaz, vie Sonnino e Pirastu, viale Regina Margherita, via Roma, largo Carlo Felice, corso Vittorio Emanuele II, viale Trento e Trieste, vie La Palma e Caboto.

Infine, a firma del dirigente del Servizio Mobilità, l’ordinanza n. 2572/2018 (link più sotto indicato) prevede una breve interruzione della circolazione stradale durante il passaggio dei maratoneti.