Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Legge Urbanistica, salta la maggioranza: il testo torna in commissione

Fonte: Vistanet Cagliari
26 settembre 2018


Legge Urbanistica, salta la maggioranza: il testo torna in commissione
Il villaggio di Torre delle Stelle costruito a pochi metri dal mare
«Avete fatto perdere tempo ai sardi - ha attaccato duramente la capogruppo di Forza Italia Alessandra Zedda -. Quella legge non tornerà più in Aula. Il testo ha un impianto che non è condiviso nemmeno dalla sua stessa maggioranza».

  
 
Brutta tegola per la Giunta regionale. Il testo della legge Urbanistica firmata dall’assessore regionale Cristiano Erriu ritorna in Quarta commissione dopo che nella seduta odierna del Consiglio regionale è saltata la maggioranza, a partire dal dietrofront del Partito dei Sardi.

A chiedere il rinvio in commissione con l’avvallo del presidente Pigliaru è stato proprio l’assessore Cristiano Erriu, secondo il quale è impossibile «non prendere atto che non ci sono i numeri e che manca la volontà politica di andare avanti nella discussione di questa legge».

«Avete fatto perdere tempo ai sardi – ha attaccato duramente la capogruppo di Forza Italia Alessandra Zedda -. Quella legge non tornerà più in Aula. Il testo ha un impianto che non è condiviso nemmeno dalla sua stessa maggioranza».

«La legge urbanistica firmata Pigliaru-Erriu era una pessima legge, che favoriva i signori del cemento a scapito degli interessi dei sardi ad avere uno sviluppo equilibrato in un ambiente tutelato e protetto – ha commentato il candidato alla presidenza della Regione Sardegna del M5S Mario Puddu -. Una legge che, non a caso, continua ad avere contro gran parte dell’opinione pubblica. Così alla fine l’assessore Erriu non ha potuto fare a meno che riconoscere il fallimento politico suo, della giunta di cui fa parte, e del presidente Pigliaru».