Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

L'incendio nella notte Capanno dei pescatori distrutto in un rogo: indagano i carabinieri

Fonte: L'Unione Sarda
12 luglio 2018

SANTA GILLA.

L'incendio nella notte Capanno dei pescatori distrutto in un rogo: indagano i carabinieri

Le fiamme hanno distrutto il capanno utilizzato come deposito dai pescatori sulla riva dello stagno di Santa Gilla. L'incendio che ha divorato la casupola realizzata come molte altre abusivamente in via San Simone, dietro la città-mercato, è scoppiato poco prima dell'una. Il rogo è stato spento da una squadra dei vigili del fuoco. I carabinieri della Compagnia sono al lavoro per capire se si sia trattato di un atto intimidatorio.
INDAGINI Nell'incendio è andata distrutta anche attrezzatura da pesca. I militari, coordinati dal maggiore Luca Vasaturo, stanno svolgendo le indagini per verificare se le persone che utilizzavano il capanno abbiano subito delle minacce o se ci siano stati degli screzi. A fine mattina dalle macerie si alzava ancora fumo. Non è escluso che le fiamme siano partite dalle sterpaglie presenti a pochi metri dalla casupola.
L'ABUSIVISMO Quanto accaduto rilancia ancora una volta il problema abusivismo a Santa Gilla. Una situazione mai superata dalle varie amministrazioni che si sono succedute alla guida del Comune. Le casupole con il passare degli anni sono aumentate creando una baraccopoli proprio sulle sponde della laguna. Capanni utilizzati dai pescatori (alcuni regolari, altri no) per riporre le loro attrezzature a due passi dall'acqua. C'è chi vorrebbe mettersi in regola e chi spera nella realizzazione al più presto di un porticciolo con tutte le autorizzazioni e con strutture dove poter lasciare, in sicurezza, reti e altro materiale indispensabile per lavorare.
I RISCHI Quando scoppia un incendio - come quello della notte tra martedì e ieri - c'è inoltre un pericolo di inquinamento. Molte casupole sono realizzate con coperture di amianto, lamiere, vasche da bagno in ghisa. Le protezioni sono costruite con vecchie reti metalliche. I pescatori, anche quelli irregolari, svolgono un compito di vigilanza ma la zona è talmente ampia che le discariche di rifiuti anche pericolosi sono numerose. (m. v.)

Filtra per data

Luglio
1
7
8
12
14
15
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31