Rassegna Stampa

web sardiniapost.it

Bai e dona, a Cagliari evento di beneficienza per Avis e Peter Pan

Fonte: web sardiniapost.it
11 luglio 2018

Bai e dona, a Cagliari evento di beneficienza per Avis e Peter Pan

Una festa di beneficenza per sostenere le donazioni di sangue e per dare vita a un laboratorio digitale per ragazzi autistici: domenica sera Cagliari sarà animata da “Bai e dona in via Costituzione”, evento presentato da Francesco Abate, Jacopo Cullin e Massimiliano Medda. L’appuntamento è per le 19.30: ci sarà un’asta con circa 20 opere donate da artisti e aziende, e con un contributo di 10 euro si potrà avere un aperitivo, un panino anche nella versione vegetariana, e un drink. A organizzare la serata è il comitato di via Costituzione, con la bottega Ceramiche Ariu e la pizzeria Sa Tracca in prima fila, che ha pensato di invitare tutta la città a sostenere un progetto sociale.

Non è la prima volta che il “bixinau”, come lo chiamano gli organizzatori, mette insieme le proprie forze per la solidarietà: due anni fa c’era stata l’asta di beneficenza in favore dell’associazione per trapiantati di fegato ‘Prometeo’, l’anno scorso il denaro raccolto nella stessa festa in via Costituzione era stato destinato alla palestra per ragazzi disabili progettata da Ogliastra Informa. Quest’anno sono due le associazioni coinvolte: l’Avis, il centro volontari donatori di sangue di Cagliari, e la Peter Pan Onlus.

“Abbiamo pensato di coinvolgere l’Avis perché soprattutto nel periodo estivo la Sardegna ha bisogno di donatori – hanno sottolineato questa mattina con una conferenza stampa all’Avis di via Talete Cristina Ariu e Claudia Pugliese, di Ceramiche Ariu e Sa Tracca – e con questo appuntamento dal titolo ‘Bai e dona’ invitiamo tutti a donare il sangue. Chi verrà a dare il sangue all’Avis riceverà un ticket per accedere alla festa e all’aperitivo gratuitamente. Il denaro che raccoglieremo dai contributi e dall’asta condotta da Abate, Cullin e Medda verrà devoluti interamente all’associazione Peter Pan”.

“Abbiamo tanti progetti in cantiere – ha spiegato Marco Granata, presidente di Peter Pan, che ha accolto con grande entusiasmo l’idea di una raccolta fondi in favore della casa per ragazzi autistici. – Tra tutti abbiamo pensato a un fab lab, laboratorio digitale dove poter impiegare la creatività e il talento che hanno tante persone che partecipano alle nostre attività”.

La Peter Pan onlus non gode di finanziamenti pubblici ma si sostiene con il 5xmille e i contributi dei familiari dei ragazzi. L’obiettivo è quello di raggiungere una cifra di almeno 20 mila euro, necessaria per la sede, gli arredi e le attrezzature del fab lab. “Possiamo contare sul sostegno di tante persone che si occuperebbero di comunicazione e design – prosegue Granata – quindi l’importo per avviare il progetto non sarebbe alto. Se l’idea dovesse andare in porto, il laboratorio sarebbe una fucina di innovazione, tecnologia e creatività, luogo di interazione e socialità con cui avviare un’inclusione reale anche con il coinvolgimento di altre realtà che si occupano di attività sociali. Dopo l’avvio il progetto potrebbe autosostenersi ad esempio con la produzione e vendita di oggetti e accessori. Sono sicuro che avrebbe un futuro sostenibile. Potrebbe essere il primo fab lab sociale in Italia”.

L’idea di una festa solidale è stata sposata subito anche dall’Avis di Cagliari: “È importante fare rete per realizzare belle idee e obiettivi condivisi – ha sottolineato Ignazio Zuddas, presidente Avis comunale. – Per noi è importante esserci per sensibilizzare le persone a donare il sangue, soprattutto in questo periodo: la Sardegna ha un bellissimo primato con un indice di donazioni più alto nella popolazione in Italia, e abbiamo anche il record dei donatori più giovani, alcuni vengono addirittura il giorno del diciottesimo compleanno. Ma non basta: rispetto alle 80mila donazioni annue il fabbisogno regionale è di 105mila, ne mancano dunque 25mila all’appello”.

Con ‘Bai e dona’ si potrà dunque contribuire a due buone cause insieme: quella della donazione del sangue e quella per il laboratorio della creatività per i giovani autistici. L’appuntamento è da oggi a domenica all’Avis di via Talete a Cagliari (si può andare senza appuntamento ogni mattina e anche il mercoledì pomeriggio, oppure prenotare la donazione al numero 070524388: basta essere in buona salute e avere un peso superiore ai 50 kg) e domenica 15 luglio alle 19.30 in via Costituzione per la festa.

Francesca Mulas

Filtra per data

Luglio
1
7
8
11
14
15
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31