Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

Sarà Cagliari la “capitale dei Melges”

Fonte: L'Unione Sarda
6 luglio 2018

VELA.

Presentati gli eventi della Classe: tra 2018 e 2019 anche tre campionati mondiali Sarà Cagliari la “capitale dei Melges”

Se Cagliari può aspirare a essere capitale di qualcosa (ormai sembra che non se ne possa fare a meno), allora si candidi a esserlo della vela e, in particolare, della classe Melges. A garantirle un successo a mani basse, ci sono le iniziative presentate ieri nell'Aula consiliare di via Roma che vanno dal prossimo agosto sino al 2019.
GLI EVENTI Sotto il guidone dello Yacht Club Cagliari, si svolgeranno dal 30 agosto al 20 ottobre cinque eventi internazionali, riservati ai Melges. Si comincia con la 4ª tappa della World League dei “32 piedi”, che per tre gironi vedrà impegnate venti imbarcazioni. A seguire (14-16 settembre), toccherà ai più numerosi 20 piedi (40 scafi). Un appuntamento che sarà ripetuto in chiave premondiale del 6 e 7 ottobre, con l'aggiunta del campionato russo di classe. Poi saranno messi in palio i titoli mondiali. Dal 10 al 13 ottobre ben cinquanta Melges 20 regateranno per diventare campioni iridati e dal 17 al 20 lo stesso faranno trenta Melges 32. Quindici le nazioni che saranno presenti.
L'ANNUNCIO E proprio ieri, Stefano Bareggi ha annunciato per conto di Melges Europe che Cagliari ospiterà anche il Mondiale dei Melges 24 nel 2019. Non solo: le barche potranno svernare a Cagliari, da dove scatteranno i circuiti internazionali nel prossimo anno. I NUMERI Per lo Yacht Club, che riporta i melges a Cagliari dopo le Sailing Series del 2008 e 2009 e l'Europeo del 2010, una nuova dura prova: «Ma abbiamo entusiasmo e passione per rispondere “presente” e accogliere i Melges on quello che è uno dei migliori campi di regata al mondo», ha gonfiato il petto il presidente Alberto Floris. I numeri sono come sempre i gran rilievo: mediamente ciascun appuntamento porterà in città trecento persone con 7-10 giorni di permanenza e un indotto complessivo immediato stimato in un milione di euro. LA CITTÀ . Sono appuntamenti che gratificano la politica di una città ancora ferita dalla mancata candidatura di Roma 2024 (di cui avrebbe ospitato le regate veliche), ma sempre decisa, come ha sottolineato l'assessore Yuri Marcialis, «a strutturarsi per ospitare grandi eventi sportivi. E la vela, su cui abbiamo puntato da subito, è tra le attività sportive che meglio promuovono il territorio».
C. A. M.

Filtra per data

Luglio
1
6
7
8
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31