Rassegna Stampa

L'Unione Sarda

«Necessari più parcheggi» La proposta dei Riformatori

Fonte: L'Unione Sarda
5 luglio 2018

 

 

 

Rimediare alla riduzione dei parcheggi dovuta ai lavori di riqualificazione del Poetto conclusi più di un anno fa, attraverso soluzioni poco dispendiose ed efficienti. È la proposta dei consiglieri comunali Raffaele Onnis e Giorgio Angius dei Riformatori sardi: «La nostra priorità assoluta è garantire ai disabili e agli anziani dei parcheggi in prossimità della spiaggia, affinché tutti possano beneficiarne. I recenti lavori hanno favorito la viabilità tramite trasporto pubblico ma non hanno tenuto conto delle tipologie di frequentatori che devono necessariamente raggiungere il Poetto con un mezzo proprio».
Queste le richieste alla Giunta comunale: un parcheggio gratuito nella zona degli ex campi da calcio adiacenti all'Ippodromo, spazio inutilizzato e sufficiente ad ospitare 1.500 posti auto; la realizzazione di una nuova rotatoria nel viale Lungo Saline all'incrocio con via Ausonia che consenta la modifica del percorso dei Ctm dalla quinta fermata all'ospedale Marino, trasformandolo in unico senso di marcia e favorendo il recupero di circa 350 posti auto; la rimodulazione del numero di parcheggi per i residenti, considerato eccessivo rispetto al reale bisogno; più parcheggi per disabili. Secondo l'analisi fornita dai due consiglieri i parcheggi per persone disabili sarebbero insufficienti, mal distribuiti e inesistenti in gran parte del litorale. (s. pir.)

Filtra per data

Luglio
1
5
7
8
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31