Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Scoperto in Sardegna il “Sardomerix oschiriensis”, il ruminante insulare più antico al mondo

Fonte: Vistanet Cagliari
3 luglio 2018


Scoperto in Sardegna il “Sardomerix oschiriensis”, il ruminante insulare più antico al mondo

Il team di ricerca è arrivato alla conclusione che in nessuna isola del mondo sia esistito un ruminante più antico del Sardomerix Oschiriensis, ma anche che questo animale abbia fatto parte della linea evolutiva che ha portato alla nascita della giraffa.

 
Si tratta di un animale simile alla zebra, imparentato direttamente con la giraffa e attualmente è considerato dagli esperti il mammifero ruminante sviluppatosi su un’isola più antico del mondo. Stiamo parlando del “Sardomerix oschiriensis”, animale estinto che abitava la Sardegna settentrionale e che è stato recentemente scoperto da un team di scienziati di Basilea, Cagliari e Vienna.

La notizia, apparsa sulla rivista specializzata inglese Journal of Systematic Palaeontology, è stata resa nota dal National Geographic Italia che ne ha dato ampio risalto con un articolo a firma di Simone Repetto. Il team composto da Bastien Mennecart, Loc Costeur, Daniel Zoboli e Luigi Pillola (questi ultimi due ricercatori di Scienze Chimiche e Geologiche all’Università di Cagliari), ha basato la sua rucerca sui resti fossili scoperti nel 1903 nella zona di Oschiri, poi attribuiti nel 2008 dal paleontologo olandese Jan Van Der Made a una nuova specie di ruminante.

Il team di ricerca è arrivato alla conclusione che in nessuna isola del mondo sia esistito un ruminante più antico del Sardomerix Oschiriensis, ma anche che questo animale abbia fatto parte della linea evolutiva che ha portato alla nascita della giraffa.