Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Via Vesalio, Cagliari. Dal Comune l’ok ad una nuova lottizzazione per residenze, aree verdi e campi

Fonte: Vistanet Cagliari
20 giugno 2018


Via Vesalio, Cagliari. Dal Comune l’ok ad una nuova lottizzazione per residenze, aree verdi e campi sportivi


La lottizzazione tra via Vesalio e il Quartiere Europeo sarà destinata a residenze di varia tipologia, aree verdi pubbliche, orti e campi sportivi con spogliatoi e area ristoro.

 
Il Consiglio comunale ha dato oggi l’ok ad una nuova lottizzazione tra via Vesalio e il Quartiere Europeo destinata a residenze di varia tipologia, aree verdi pubbliche, orti e campi sportivi con spogliatoi e area ristoro. Il progetto della lottizzazione, presentato dalle Ditte Eredi Mannatzu, Società Victory srl e più, era stato ridiscusso nel 2015 quando il Comune di Cagliari ne approvò preventivamente il piano attuativo con la richiesta di alcune modifiche. Modifiche che sono state fatte e oggi la pratica è arrivata in aula ed è stata votata.

A completamento di una vecchia lottizzazione, l’intervento prevede la realizzazione di quattro comparti residenziali che in totale potranno ospitare circa 450 nuclei familiari; saranno costruite due tipologie di abitazioni, tra case a schiera su due livelli e palazzine a torre di quattro piani. Queste ultime saranno quattro: due potranno essere utilizzate per housing sociale, due invece per edilizia agevolata.

Palazzine e villette intorno alle quali non mancheranno il verde pubblico e i parcheggi che saranno collocati intorno all’area del Convento di San Giuseppe. Fra i servizi che verranno realizzati, accanto alle aree verdi, ci saranno un orto sinergico, un parco sportivo – attraversato da un percorso ciclopedonale – con una superficie coperta di 200 mq adibiti a spogliatoi, deposito di attrezzature, uffici amministrativi e area ristoro.


Un intervento di ricucitura tra via Vesalio e il Quartiere Europeo, come è stato definito in aula, sia perché completa l’urbanizzazione della stessa zona, sia perché per agevolare il traffico e l’uscita dalla stessa lottizzazione sarà realizzata una rotonda in via Vesalio che diventerà un nuovo accesso al Quartiere Europeo. Sempre sul fronte della viabilità, sarà realizzata una bretella che da via Vesalio si ricollega a via Ferraris; un’altra bretella che parte da via Ferraris ed è perpendicolare a via Volta, consentirà invece l’accesso al nuovo spazio residenziale.

I dettagli del progetto sono ancora in fase di definizione, come la posizione della stessa rotatoria, e saranno in discussione in una fase successiva anche altri servizi utili per gli abitanti della lottizzazione e dei quartieri limitrofi. «Non sarebbe male se l’Arst realizzasse in via Ferraris una fermata della Metro – ha dichiarato il consigliere di minoranza Pierluigi Mannino – così da incentivare l’uso dei mezzi pubblici e collegare questa zona al resto della città».