Rassegna Stampa

web sardiniapost.it

Il no di Salvini ad Aquarius, Zedda: “Scelta scellerata e demagogica”

Fonte: web sardiniapost.it
12 giugno 2018

Il no di Salvini ad Aquarius, Zedda: “Scelta scellerata e demagogica”

“Nel Mediterraneo c’è una nave con 629 persone a bordo. Non possiamo lasciare 11 bambini, 7 donne incinte e 123 minori in balia della disperazione”. Comincia così il post che il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, ha pubblicato sulla propria pagina Facebook, prendendo così posizione sul caso dell’Aquarius, la nave di Medici senza frontiere a cui il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha negato l’approdo nei porti italiani.

“C’è un senso – continua il post di Zedda -, un principio, un sentimento che le politiche hanno il dovere di anteporre:  l’umanità. Il rischio è che esseri umani e bambini paghino le conseguenze più pesanti di scelte irrazionali, scellerate e demagogiche. Il Governo autorizzi l’ingresso della nave in acque italiane e discuta, nelle sedi opportune, con l’Europa, le politiche dell’accoglienza”.

La presa di posizione di Zedda allunga la lista dei sindaci che si sono schierati contro Salvini. A cominciare da Luigi De Magistris, il primo cittadino di Napoli seguito poi dai colleghi di Palermo, Messina, Taranto e Reggio Calabria. Ovviamente tutte città di mare e con porto commerciale. Il post di Zedda ha ottenuto 2.743 live ed è stato condiviso 618 volte.

 

Filtra per data

Giugno
2
3
9
10
12
16
17
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30