Rassegna Stampa

web Castedduonline.it

Cagliari, Ateneika: schiamazzi notturni e sosta selvaggia. Residenti di via Is Mirrionis disperati

Fonte: web Castedduonline.it
8 giugno 2018

 


 


Di Ennio Neri  7 giugno 2018

 

Il caso in consiglio comunale. Sorgia: "Gli agenti hanno provveduto sanzionare le autovetture che ostruivano i passaggi, ma non hanno potuto procedere alla rimozione perché non risultava agli atti l’esistenza dei due ingressi ostruiti. Residenti bloccati in casa”

 


Baccano fino alle 3 di notte e sosta selvaggia. E residenti delle casermette di via Is Mirrionis con gli accessi ostruiti e col sonno turbato. Il caso in consiglio comunale. In via Is Mirrionis, davanti agli impianti del C.U.S Cagliari, c’è una porzione di strada sterrata, con due ingressi,  a vicolo chiuso, che portano alle abitazioni comprese tra i civici 56 e 70. Qui vivono 12 famiglie da oltre 50 anni.

Alla consueta presenza di fango e polvere, alla mancanza di illuminazione e al proliferare di ratti e insetti si è aggiunto, si legge nell’interrogazione firmata dal consigliere comunale Alessandro Sorgia, il villaggio sportivo e musicale “Ateneika”, all’interno degli impianti universitari.

Secondo Sorgia l’evento dal 2013, sta creando da qualche anno non pochi disagi agli abitanti del quartiere, con musica ad alto volume fino alle 2/ 3 del mattino, schiamazzi notturni e utilizzo dell’area circostante come vespasiano e posizionamento di rifiuti di ogni tipo.

“Gli abitanti della zona si sono rivolti alla Polizia municipale”, scrive, “intervenuta sul posto intorno alla mezzanotte del primo giugno, e si sono inoltre lamentati delle auto parcheggiate davanti agli ingressi alla strada sterrata, che di fatto ostruiva il passaggio alle abitazioni. Gli agenti intervenuti hanno provveduto ad emettere le sanzioni alle due  autovetture che ostruivano i passaggi, esclusivamente in quanto posizionate al di fuori delle strisce che delimitavano gli stalli per parcheggiare, ma non hanno potuto procedere alla rimozione delle stesse in quanto dalla Centrale operativa, da essi prontamente interpellata, non risultava agli atti l’esistenza dei due ingressi ostruiti”. Ma “è chiaro ed evidente”, conclude, “notare come all’epoca del rifacimento del marciapiede di via Is Mirrionis, si siano realizzati appositi scivoli al fine di permettere il passaggio dei mezzi”.

Filtra per data

Giugno
2
3
8
9
10
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30