Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Studenti cagliaritani “giardinieri”: ecco i risultati del progetto “UnicaVerde”

Fonte: Vistanet Cagliari
7 giugno 2018


Studenti cagliaritani “giardinieri”: ecco i risultati del progetto “UnicaVerde”
Ritorna "UnicaVerde": venerdì saranno presentati i risultati delle piantumazioni eseguite dagli studenti delle varie facoltà nelle aree verdi dell'Università di Cagliari

 
Si terrà venerdì 8 giugno a partire dalle 9 nell’Aula magna di Palazzo Baffi del Polo economico-giuridico dell’Università di Cagliari (in viale Sant’Ignazio 74, locali ex Facoltà di Economia) il secondo workshop “UniCaVerde”: durante l’incontro saranno presentati i risultati delle piantumazioni eseguite nelle aree verdi dell’Università di Cagliari, alcune delle quali realizzate direttamente dagli studenti di diverse facoltà. Messi da parte per qualche ora i libri, sono stati loro i “giardinieri” protagonisti nella realizzazione di percorsi didattici o nell’implementazione del verde.

Il verde dell’Ateneo è al servizio della didattica: grazie a 1500 plantule di alberi e arbusti donati dall’Agenzia Forestas della Regione Autonoma della Sardegna nell’ambito del progetto “Un milione di alberi”, è stato possibile realizzare numerose piantumazioni in tutte le aree verdi dell’Ateneo. In alcuni casi è stato implementato il verde in zone prive di alberi e arbusti, in altri è stata avviata la conversione del verde, in particolare per i siti dove gli alberi hanno raggiunto dimensioni ragguardevoli tanto da porre in discussione le condizioni di sicurezza del giardino.



Gloria Concu, Simone Farris e Alessio Sordo parleranno delle piantumazioni eseguite sulla base di idee progettuali elaborate nelle loro tesi di laurea, mentre Valentina Delogu e Giacomo Virdis presenteranno i risultati degli studi eseguiti a Palazzo delle Scienze e nell’ex clinica Aresu. Fabiana Mascia presenterà una proposta per avviare un’indagine relativa al gradimento delle aree verdi da parte degli studenti. Previsti anche gli interventi del responsabile per la gestione delle aree verdi dell’Ateneo, Gianluca Iiriti, che presenterà lo stato dell’arte delle piantumazioni, e di Giovanni Loiacono che illustrerà il complicato meccanismo tra aziende private e la pubblica amministrazione nella cura del verde. Verrà aperta anche una finestra sull’area verde per eccellenza dell’Università, l’Orto Botanico: Gianluigi Bacchetta parlerà del giardino storico come luogo condiviso da studenti e cittadini, mentre Annalena Cogoni illustrerà il percorso didattico dedicato alla flora aliena invasiva in fase di realizzazione nell’ambito del progetto ASAP.

L’iniziativa è organizzata dal responsabile del Verde d’Ateneo, Gianluca Iiriti, dalla coordinatrice dei corsi di studi in Scienze Ambientali e Naturali e in Scienze e Tecnologie per l’Ambiente, Valeria Marina Nurchi, dai docenti Stefano Usai, Presidente della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche e Maria Caterina Fogu del Dipartimento di Scienze della Vita e dell’Ambiente in collaborazione con la Sezione sarda della Società Botanica Italiana.