Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Luna Rossa: ecco la trasformazione del Terminal Crociere per ospitare l’imbarcazione

Fonte: Vistanet Cagliari
23 maggio 2018


Luna Rossa: ecco la trasformazione del Terminal Crociere per ospitare l’imbarcazione
L'imbarcazione entro fine giugno sarà ospite fissa nel Golfo degli Angeli in vista degli allenamenti per la prossima America's Cup, intanto prosegue la trasformazione del molo Ichnusa per ospitare l'equipaggio, l'amministrazione e i tantissimi visitatori previsti.

 
Luna Rossa ha già iniziato le sue sessioni di allenamenti a Cagliari in vista della prossima America’s Cup. L’imbarcazione italiana ha già assaggiato il forte vento del Golfo degli Angeli in diverse uscite di test. La città però, da sempre appassionata di vela, vedrà trasformare anche una parte del Terminal Crociere per accogliere il quartier generale di Luna Rossa via via che gli allenamenti si faranno sempre più intensi. I lavori per la ristrutturazione del molo Ichnusa sono, infatti, iniziati a fine aprile e finiranno entro giugno.

Non è la prima volta che l’imbarcazione azzurra sceglie la Sardegna per preparare gli impegni dell’America’s Cup. Nel 2015 però Luna Rossa scelse come quartier generale il Molo Sabaudo. Questa volta per concedere una maggiore privacy e una maggiore libertà di uscita dal porto senza causare problemi con le altre imbarcazioni il quartier generale è stato invece spostato all’interno del Molo Ichnusa. Oltre all’area riservata alla barca nella zona del Terminal Crociere verranno realizzati uffici temporanei, palestre e sale relax per l’equipaggio e ovviamente un’area hospitality per accogliere i vari visitatori e gli appassionati di vela.

 

Intanto a Trieste Luna Rossa ha appena varato la propria nuova imbarcazione, il TP52, quella che vedremo in acqua anche in Coppa America. Per i più scaramantici va sottolineato come la bottiglia si sia rotta al primo colpo sulla prua. Segno che per il momento il trasferimento a Cagliari sta portando bene all’imbarcazione italiana. Manca ancora qualche settimana al trasferimento completo dell’equipaggio in terra sarda. Al momento infatti Luna Rossa è occupata con alcune regate competitive in Croazia e poi in Portogallo. Ma dalla fine di giugno la grande vela sarà ospite fisso del capoluogo sardo. Per il momento è ancora presto per fare previsioni, intanto però un grande sogno nel cassetto c’è: se Luna Rossa vincesse l’America’s Cup è molto probabile che come futura sede della competizione, nel 2025, venga scelta proprio Cagliari.