Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

I 60 anni della Fidapa Cagliari: dal 1958 a sostegno delle donne

Fonte: Vistanet Cagliari
21 maggio 2018


I 60 anni della Fidapa Cagliari: dal 1958 a sostegno delle donne
La Sezione di Cagliari, nasce nel 1958 e conta 50 socie. L’appuntamento per il convegno sarà sabato 19 maggio e due saranno gli eventi organizzati per celebrare questa giornata

 
La FIDAPA (Federazione italiana Donne Arti Professioni e Affari) sezione di Cagliari compie 60 anni di attività e per l’occasione ha organizzato il convegno “La Fidapa a Cagliari: storie e ricordi…”, per evidenziare l’intensa attività associativa svolta nel territorio e evidenziare il ruolo dell’associazionismo nella città di Cagliari e in Sardegna.

“Un appuntamento particolarmente importante – precisa Paola Melis, presidente FIDAPA-  che rende tutte noi ancora più consapevoli della strada percorsa e del ruolo svolto dalla Federazione nella società italiana e nella nostra realtà. Penso ai contributi offerti dalle socie nei decenni trascorsi e in quest’ultimo. Abbiamo scelto l’impegno, la solidarietà, la cittadinanza attiva, la presenza al fianco delle donne che aspirano alle pari opportunità in ogni ambito, dal lavoro alla rappresentanza istituzionale. Diversi progetti in itinere confermano la specificità delle fidapine della nostra Sezione, capaci di animare dibattiti e confronti, per sensibilizzare alle molteplici problematiche della nostra società”.

L’appuntamento è sabato 19 maggio e due saranno gli eventi organizzati per celebrare questa giornata


dalle ore 10.30 a Palazzo Regio, in piazza Palazzo a Cagliari, il convegno “L’associazionismo femminile a Cagliari: passato, presente e futuro”. E si ricorderanno tutte le associazioni femminili del capoluogo sardo del passato. E’ organizzato dalla postpresidente Distretto Sardegna e socia della sezione di Cagliari Silvia Trois. Dopo i saluti della presidente di Sezione Paola Melis, della presidente distrettuale Ida Gasperini e della presidente Nazionale Caterina Mazzella, lo storico Gianfranco Murtas relazionerà su “L’associazione femminile fra ottocento e novecento in Sardegna”, seguiranno gli interventi delle rappresentanti di alcune associazioni che si occupano di diverse realtà presenti nel territorio: Croce Rossa Italiana , Donne al Traguardo, AIDDA , Rotary Club Quartu Sant’Elena, Inner Wheel Cagliari Sud, Sinergia Femminile, Pink Karalis. Durante la mattinata si ricorderanno le prime associazioni femminili nate nella prima metà del nostro secolo perché la donna viene chiamata alla ribalta a causa degli eventi disastrosi della guerra, viene tolta fuori dal focolare domestico per mostrare le sue capacità lavorative. Durante la prima guerra mondiale, infatti, gli uomini, impegnati in servizi bellici, dovettero abbandonare il lavoro e furono sostituiti dalle donne che mostrarono serietà e impegno a tal punto che il Governo degli Stati Uniti d’America stanziò una cospicua cifra per l’organizzazione delle forze del lavoro  femminile (YWCA), affidandone il reclutamento alla dott.ssa Lena Madesin Phillips, donna di grande spessore che nel 1919 fondò la Federation of Business and Professional Women. L’ Italia nel 1930 e fu tra le prime nazioni a rispondere alla richiesta di collaborazione della Madesin Philips, grazie alla professoressa Maria Castellani. Correva l’anno 1948 e Cagliari soffriva per tutte le ferite provocate dalla guerra e lotta per un suo riscatto culturale e sociale. Spicca la prof.ssa Lidia Porcu, femminista doc, donna di cultura sempre al fianco delle donne. Venne a contatto con la FIDAPA Italiana appena costituitasi. Erano i primordi dell’avventura FIDAPA a Cagliari, associazione apartitica, che si occupava di combattere tutte le discriminazioni femminili.
Di pomeriggio, dalle ore 16.30, invece, l’incontrò è previsto in viale Trieste 59/c alla Associazione Ebas Karel dove sarà presentato il libro La FIDAPA a Cagliari 1958 – 2018.  “Sarà una sintesi delle attività svolte dalla sezione in 60 anni, spiega la presidentessa – in mostra fotografie, documenti, testimonianze di incontri a cura delle socie della sezione. Di questi eventi se ne è fatta una raccolta, contenuta nel libro, curato dalla socia Silvia Trois, che verrà presentato nel corso dell’incontro, a testimonianza dell’apporto offerto dall’associazione alla vita culturale, artistica e sociale della città”.

La FIDAPA BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) è un’associazione composta, in Italia  da circa 11.500 Socie ed appartiene alla Federazione Internazionale IFBPW (International Federation of Business and Professional Women) . E’ un movimento di opinione e di promozione della donna che ha lo scopo di promuovere, coordinare e sostenere le iniziative che operano nel campo delle arti delle professioni e degli affari. È organizzata democraticamente attraverso vari organi di gestione, nel rispetto dei principi statutari. Le 283 sezioni italiane, raggruppate in 7 Distretti. Le Sezioni hanno ampia autonomia di programmazione nel rispetto delle realtà locali. A tale scopo si propone molteplici obiettivi, tra i quali: valorizzazione delle competenze e della preparazione delle socie attraverso momenti di confronto, approfondimento e studio; iniziative rivolte a tutte le donne per promuovere una consapevole partecipazione alla vita sociale e politica, adoperandosi per rimuovere gli ostacoli ancora esistenti, dando così applicazione all’art. 3 della nostra Costituzione Italiana.  Inoltre l’Associazione, si fa portavoce delle donne che operano nei diversi settori, presso le Organizzazioni e le Istituzioni nazionali, europee e internazionali. La Sezione di Cagliari, nasce nel 1958 e conta 50 socie.