Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Monumenti aperti boom: sono addirittura 95mila le firme dopo la seconda giornata di visita

Fonte: Vistanet Cagliari
7 maggio 2018


Monumenti aperti boom: sono addirittura 95mila le firme dopo la seconda giornata di visita
Tra i più gettonati si confermano l’Ospedale Civile San Giovanni di Dio, il Museo Archeologico Nazionale, la Casa Massonica, la Legione dei Carabinieri e l’Ex Deposito Carburanti, Palazzo de la Valleè. Lunghe file ovunque e traffico rallentato in centro: unico problema, in tanti si sono recati nei siti con la macchina, congestionando la circolazione.

 
Monumenti aperti boom: sono addirittura 95mila le firme dopo la seconda giornata di visita.

Nella seconda giornata della edizione numero XXII di Cagliari Monumenti Aperti, a oltre un’ora dal termine delle visite, sono oltre 95.000 le firme conteggiate in 62 dei 78 monumenti aperti nella due giorni. A questi si sommano oltre 2000 presenze negli otto itinerari proposti.

Molto visitati i dieci siti dell’Università nei quali sono state raccolte complessivamente oltre 16.000 firme. Tra i più frequentati l’Orto Botanico, il Palazzo dell’Università e la Collezione Piloni.


Tra i più gettonati si confermano l’Ospedale Civile San Giovanni di Dio, il Museo Archeologico Nazionale, la Casa Massonica, la Legione dei Carabinieri e l’Ex Deposito Carburanti, Palazzo de la Valleè. Lunghe file ovunque e traffico rallentato in centro: unico problema, in tanti si sono recati nei siti con la macchina, congestionando la circolazione.