Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

Raccolta differenziata a Cagliari: altro che riduzione Tari

Fonte: Web Ad Maiora Media
20 aprile 2018

Raccolta differenziata a Cagliari: altro che riduzione Tari… (Piergiorgio Massidda)


Il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, in pompa magna, ha dichiarato che la Tari sarebbe stata ridotta per le famiglie del 6/8%, rimanendo comunque una delle più elevate in Italia.

Allora le lamentele della gente, a parte i disservizi ormai noti, il signor Sindaco forse non le conosce. Con questa raccolta differenziata, molte famiglie cagliaritane, infatti, saranno costrette a pagare una persona che la sera provveda a portare fuori dal condominio i contenitori dei rifiuti e poi li riporti dentro una volta che sono stati vuotati e poi lavati. Quindi, il Sindaco ha sbandierato un’ipotetica diminuzione della tariffa e non sa che invece molte famiglie pagheranno 7/10 euro al mese per quel servizio, che andrà a costare anche 120 euro all’anno. Altro che diminuzione…
Senza considerare i problemi degli anziani e dei disabili, che saranno costretti a sopportare costi più alti per poter smaltire i rifiuti con questa differenziata. Siamo ovviamente d’accordo con la raccolta differenziata, ma non con questa metodica, né con questi costi diretti ed indiretti.