Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

(VIDEO) Una Statua per Gigi Riva: a giugno il luogo della posa. Il nome dei donatori inserito nel mo

Fonte: Vistanet Cagliari
22 marzo 2018


(VIDEO) Una Statua per Gigi Riva: a giugno il luogo della posa. Il nome dei donatori inserito nel monumento
Il progetto Una Statua per Gigi Riva continua a crescere. L’idea di creare un monumento per il campionissimo del Cagliari ha già convinto più di 60 persone, non solo sull’isola ma anche dall’Italia e dall’estero. Per finanziare la realizzazione della

  
Il progetto Una Statua per Gigi Riva continua a crescere. L’idea di creare un monumento per il campionissimo del Cagliari ha già convinto più di 60 persone, non solo sull’isola ma anche dall’Italia e dall’estero. Per finanziare la realizzazione della statua ci sono due metodi di partecipazione. Donando una cifra dai 10 euro fino ai 100 euro si potrà inserire il proprio nome nel basamento della statua mentre con un versamento superiore ai 100 euro si diventa soci onorari del comitato Una Statua per Gigi Riva.

«Abbiamo impiegato più di un anno per convincere Gigi, – fa sapere Pietro Porcella, presidente del comitato Una statua per Gigi Riva – ma alla fine Rombo di Tuono ha apprezzato il gesto e ha dato il via libera al progetto. Gigi ha voluto però che non ci fossero sponsor o altre iniziative di mezzo. Doveva essere un movimento popolare. E questo è anche quello che vogliamo noi del comitato. Per noi la statua è un modo di ringraziare l’uomo oltre che il campione e lasciare in città un ricordo delle sue gesta . Che possono essere un esempio di valori anche per le generazioni future».

Dove verrà realizzata la statua? Porcella fa sapere che a giugno il suo comitato ha in programma un incontro con il Comune. Ci sono fondamentalmente due proposte per il luogo dove verrà installata la statua: davanti allo stadio Amsicora oppure davanti al mare nel Lazzaretto. «L’idea è quella di realizzare un monumento che possa essere visibile dalle navi o dall’aereo. Una statua che diventi un simbolo di Cagliari» fa sapere Porcella. Sulla pagina Facebook Una Statua per Gigi Riva intanto tutti i cagliaritani e gli appassionati di calcio potranno votare il luogo che preferiscono per la realizzazione della scultura.

Per la realizzazione della statua il comitato ha optato per una posa che potesse contraddistinguere Riva, e alla fine  il campione dello scudetto del ’70 verrà rappresentato nella classica postura prima di un tiro di sinistro. «La storica “stamborrata” mancina di Gigi» come dice Porcella. Alla fase finale sono state ammesse cinque bozze realizzate da diversi artisti: Giuseppe Maccioni di Sardara, Andrea Coffa di Cagliari, Vincenzo Ganadu di Sassari, il danese Michael Rasmussen e Salvatore Pinna di San Vero Milis. Sui canali social del comitato tutti gli utenti possono guardare il video di presentazione degli artisti e dire la propria sulle varie bozze.

«La statua finale, in bronzo, sarà alta il doppio dell’altezza di Riva, quindi circa tre metri e sessanta – dice Pietro Porcella –  e in più poggerà su un basamento di circa due metri sopra il quale verranno inseriti i nomi dei cittadini che hanno finanziato la realizzazione». In totale la statua sfiorerà quindi i sei metri. Un monumento imponente che sarà visibile da diverse zone della città. Sul basamento oltre ai nomi dei tifosi che sponsorizzano il progetto ci sarà anche una dedica a Riva: L’uomo, Il Campione, Il Sardo.

Secondo Porcella la statua verrà iniziata al massimo entro due anni e completata fra non più di tre anni. per quanto riguarda i costi finali la sua realizzazione richiederà circa 100 mila euro. Una cifra concordata anche con gli artisti che hanno progettato le prime bozze.

Chi volesse finanziare la sottoscrizione popolare potrà farlo attraverso l’IBAN IT33N0101504809000070653484. Nella causale del bonifico bisogna indicare nome, cognome, età, professione, città di provenienza e residenza. In caso il progetto superasse la quota di 100 mila euro i restanti fondi verranno donati in beneficenza alla Scuola Calcio Gigi Riva.