Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Cagliari, il Bastione è uno schifo dopo il botellón, poi gli studenti puliscono

Fonte: Vistanet Cagliari
29 gennaio 2018


Cagliari, il Bastione è uno schifo dopo il botellón, poi gli studenti puliscono

Cagliari, il Bastione è uno schifo dopo il botellón, poi gli studenti puliscono.
Centinaia di giovani hanno trasformato la terrazza più amata dai Cagliaritani in un letamaio. Bottiglie di vetro e bicchieri sparsi ovunque, reti metalliche divelte e sedute spaccate. Poi la parziale retromarcia degli studenti di “Eureka, rete degli studenti” che, armati di buste e scope, hanno in parte ripulito il Bastione di Saint Remy.

Molti cittadini storceranno il naso (giustamente), i giovani di Eureka però non vogliono perdere la loro festa e in un comunicato esprimono la piena volontà di continuare a ritrovarsi nei luoghi più belli della città:
“Ieri sera il botellón si è tenuto nel meraviglioso Bastione di Saint Remy, simbolo della nostra Casteddu.
Stamattina è rimasto un segno del divertimento e dello svago di ieri, che però innegabilmente imbruttisce il luogo e il paesaggio, oltre che appesantire eccessivamente il lavoro di chi è addetto alla pulizia della zona.
Chiediamo ai nostri coetanei e amici maggiore attenzione nel buttare le bottiglie e i rifiuti in generale, impegnandoci a far trovare buste e/o appositi cestini per i rifiuti.


Intanto stamattina presto ci siamo trovati per dare una ripulita e dire BASTA ai giornali locali che puntano il dito contro questo tipo di eventi descritti come un piccolo gruppo di giovani che si ritrova per ubriacarsi e sporcare, provocando così nella cittadinanza una repulsione per questo genere di eventi. Non siamo un piccolo gruppo, siamo gli studenti e i giovani cagliaritani, gli studenti fuori sede e i pendolari di tutta la Sardegna. Facciamo in modo che il botellón continui ad esistere impegnandoci a mantenere la città più pulita”.
Una domanda sorge lecita: chi sporca, rovina ed è incivile merita di organizzare le proprie feste nei luoghi simbolo di Cagliari?