Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Rivoluzione pedonale a Cagliari: dal corso a piazza Garibaldi rigorosamente senz’auto

Fonte: Vistanet Cagliari
26 gennaio 2018

Rivoluzione pedonale a Cagliari: dal corso a piazza Garibaldi rigorosamente senz’auto


Cagliari città sempre più a misura di pedone. È stata infatti approvata ieri in Consiglio comunale (16 voti a favore, 5 contrari e 3 astenuti) la mozione presentata dal consigliere Pd e presidente della commissione Mobilità Fabrizio Marcello, che impegna la Giunta guidata dal sindaco Zedda ad attuare una vera e proprio rivoluzione del traffico nel centro cittadino.
In particolare, verrà creata un’isola pedonale che collegherà Porta Palabanda a piazza Garibaldi; il corso Vittorio Emanuele, via Manno, via Garibaldi, l’ultimo tratto di via Alghero e la piazza Garibaldi, faranno parte di un unico percorso pedonale lungo circa 1,7 km. L’ingresso sarà consentito solo ai mezzi di soccorso, alle forze di polizia e ai mezzi che ne fanno richiesta per compiere lavori. Piazza Yenne verrà estesa fino alla statua di Carlo Felice e nel Largo sarà ridotta la carreggiata (le macchine potranno sempre circolare in entrambi i sensi di marcia) per consentire più spazio ai pedoni e rendere più sicuri gli attraversamenti, oltre a ricongiungere in maniera diretta il corso Vittorio Emanuele con via Manno. Tutto ciò consentirà dunque il collegamento pedonale tra i quattro quartieri storici raversati dal percorso: Stampace, Marina, Castello e Villanova, per i quali la mozione  chiede la pedonalizzazione di alcune vie e la rimodulazione ed estensione delle Ztl. Inoltre, si chiede l’istituzione di un’isola ambientale con limite di velocità a 30 km/h, bus navetta elettrici a basso impatto ambientale, l’individuazione di aree per carico e scarico merci (queste ultime limitrofe all’area pedonale) e la creazione di parcheggi integrati con il trasporto pubblico per ridurre al minimo i disagi per residenti e commercianti.


«La pedonalizzazione valorizza i luoghi e aiuta il commercio – sostiene Fabrizio Marcello – Come già avvenuto per altre vie del centro già pedonalizzate, anche in questo caso ci sarà sicuramente un aumento delle attività commerciali. Grazie all’isola pedonale, sarà possibile percorrere il tratto da Porta Palabanda a piazza Garibaldi in soli 20 minuti a piedi, contro i 35 impiegati usando l’automobile. Non stiamo eliminando le auto: stiamo dando più spazio alle persone», ribadisce Marcello.  Il prossimo passo è lo studio del Pums necessario per il coordinamento del lavoro.