Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Cagliari, che fine ha fatto la targa della piazza intitolata ad Amedeo Nazzari?

Fonte: Vistanet Cagliari
15 gennaio 2018

Cagliari, che fine ha fatto la targa della piazza intitolata ad Amedeo Nazzari?


Nel 1997 il Comune di Cagliari intitolò una piazza all’attore, uno dei più grandi divi del cinema italiano, nato, non tutti lo sanno, a Cagliari, in un’abitazione di via Caprera.

 

La piazza inizialmente era solo un parcheggio ma poi, con l’inaugurazione del Parco della Musica, fu trasformata in un elegante spazio proprio davanti al teatro Lirico, tra via Costa e via Sant’Alenixedda. Il parco e gli spazi annessi sono stati inaugurati nel 2011, davanti alla piazza c’è l’arena intitolata alla soprano cagliaritana Giusy Devinu (con targa), il nome “piazza Amedeo Nazzari” compare nel depliant ufficiale del teatro Lirico e viene così descritta:

“La piazza Nazzari presenta una pavimentazione con disegni ad archi concentrici ed un leggero declivio verso il fulcro, rappresentato dalla cupola d’illuminazione della sottostante sartoria; oltre alle ampie aiuole lungo le rampe d’accesso dalla via Sant’Alenixedda, è presente una fontana posta a margine del Conservatorio Statale di Musica. Nella piazza Nazzari è presente un tunnel pedonale in plexiglas che consente di osservare il lavoro di preparazione delle scene, effettuato nei nuovi laboratori del Teatro. Altresì, attraverso la cupola d’illuminazione, si può osservare il lavoro della sartoria”. Sotto la piazza si trova un parcheggio interrato. Piccolo particolare, la targa è sparita. Che fine ha fatto?