Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

CAGLIARI, Natale e Capodanno solidale: iniziative a favore di anziani e disabili

Fonte: Web Ad Maiora Media
20 dicembre 2017

CAGLIARI, Natale e Capodanno solidale: iniziative a favore di anziani e disabili


Anche quest’anno, il Comune di Cagliari ha organizzato il programma “Natale solidale 2017”, per rendere le feste dei momenti gioiosi e spensierati anche per chi si trova in difficoltà o solitudine, in particolare anziani e disabili.

 

Questo è l’obbiettivo che si pone l’Assessorato comunale alle politiche sociali, con la collaborazione di diverse associazioni che operano sul territorio: una serie di eventi e iniziative gratuite a partire da lunedì 25 e martedì 26 dicembre con la consegna dei pasti del pranzo a domicilio ai cittadini che ne faranno richiesta al Servizio Politiche sociali, che verrà ripetuta anche nelle giornate dell’1 e 6 gennaio. Nella notte di Capodanno, nella palestra della Casa di accoglienza per anziani di Terramanini in via Pisani 10, con musica, doni e cenone per gli over 65: ci saranno antipasti di mare e di terra, due primi, verdura, grigliata di carne, maialetto, agnello, e, allo scoccare della mezzanotte, lenticchie,  panettone, pandoro e spumante. L’evento è gratuito, ma si dovrà prenotare entro il 28 dicembre telefonando al numero 3711131734.

Inoltre, da segnalare anche il servizio di accompagnamento per chi ha difficoltà a muoversi da solo, telefonando al medesimo numero: “Chi vorrà potrà infatti usufruire di due mezzi da 56 posti ciascuno, che compiono due percorsi cittadini diversi per il trasporto di andata e ritorno degli anziani alla palestra della Casa di accoglienza”, spiega Ferdinando Secchi, assessore delle politiche sociali. Il primo punto di raccolta è in piazza Yenne, che prosegue le fermate a Sant’Avendrace, piazza San Michele e piazza Italia; il secondo passerà per Sant’Elia, Parrocchia San Pio X, piazza Giovanni XXIII e Cep. L’Amministrazione comunale ha previsto anche una festa a Pirri per mercoledì 20 dicembre riservata ai più piccoli: “Arriva Natale” sarà una giornata di feste e laboratori nel centro di quartiere di via dei Partigiani e, dopo due giorni, verranno esposte le loro opere all’ex Vetreria. Venerdì 22 dicembre, “Natale multietnico”, alle 19 nel quartiere di Marina: una festa con letture multilingua, giochi e animazione per i più piccoli, spettacoli musicali e degustazioni di “Sapori dal mondo”.

Gli eventi si concludono il giorno dell’Epifania, sempre nella Casa di accoglienza di Terramaini, col ‘Pranzo della solidarietà’, dove il numero i partecipanti saranno 400: anche in questa occasione il menù prevede antipasti, arrosti di carne e pesce, verdura, frutta di stagione e dolci. “L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è stare vicino alle persone in difficoltà – conclude Secchi – in particolare agli anziani e ai disabili, anche durante le feste di fine e inizio anno, per scambiarsi gli auguri e divertirsi tutti assieme”.