Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

Record storico all’Aeroporto: 4 milioni di passeggeri nel 2017. Premiato ingegnere salernitano

Fonte: Web Ad Maiora Media
15 dicembre 2017

CAGLIARI

Record storico all’Aeroporto: 4 milioni di passeggeri nel 2017. Premiato ingegnere salernitano

E’ stato premiato oggi il quattromilionesimo passeggero dell’aeroporto di Cagliari: Alessandro De Nicola, ingegnere salernitano di 42 anni che si trovava in Sardegna per lavoro e che in quel momento ha consegnato il bagaglio al check-in segnando un nuovo record per lo scalo cagliaritano.

“Ero molto stupito, pensavo di essere su ‘Scherzi a parte’! – ha esclamato De Nicola, dopo aver ricevuto come premio un biglietto aereo per New York – Queste cose capitano una volta nella vita, una sorpresa per me e anche per mia moglie che porterò con me in America”. A fine dello scorso anno la ‘quota passeggeri’ era arrivata a 3.686.746, mentre oggi, con largo anticipo, sono stati raggiunti i 4 milioni segnando un incremento del 12% annuo, con un forte accrescimento anche dei passeggeri internazionali del 35%.

“Abbiamo incrementato i collegamenti raggiungendo l’ulteriore record di 78 mete collegate di cui 55 estere – spiega Alessio Grazietti, direttore generale Sogaer – Con alcune compagnie aeree abbiamo instaurato un rapporto che riteniamo possa essere duraturo e proficuo e speriamo siamo portatori di sviluppi sia in termini di traffico sia in termini di ampliamento del network dei collegamenti. Inoltre stiamo per varare un piano industriale che prevede di sfiorare i 5 milioni di passeggeri nel prossimo triennio”.

“Questo obiettivo raggiunto è già alle spalle, è solo un punto di partenza – aggiunge Gabor Pinna, presidente Sogaer – Lo avevamo dichiarato il 27 gennaio di quest’anno ed eravamo consapevoli che fosse una quota raggiungibile, frutto delle sinergie attivate dal 2015 con le compagnie aeree, con la Regione e quelle messe in atto dal gestore aeroportuale per far crescere i volumi passeggeri”.

Sogaer ha festeggiato l’obiettivo raggiunto anche con la partecipazione dei ragazzi del Special olympics Sardegna, coinvolti dai volontari dell’associazione culturale Codice segreto, che hanno ricevuto alcuni regali offerti dal Cagliari calcio come ricordo della speciale giornata. Inoltre, la mattinata si è conclusa con l’estrazione di tre biglietti aerei messi a disposizione dalle compagnie Volotea, Vueling e Easyjet, rispettivamente per Lyon, Barcellona e Londra.

“Sono in corso delle trattative con le autorità regionali e le autorità comunitarie sulla continuità territoriale che pesa nell’Isola il 48,4% – conclude Pinna – Contiamo e abbiamo sollecitato su un sostegno del Governo nazionale perché in questa battaglia non ci lasci da soli: per noi la continuità territoriale è l’equivalente dell’alta velocità”.