Rassegna Stampa

Vistanet Cagliari

Lo show di Matteo Renzi a Cagliari: “Per la Sardegna assunzioni, infrastrutture e finanziamenti”

Fonte: Vistanet Cagliari
6 dicembre 2017

Lo show di Matteo Renzi a Cagliari: “Per la Sardegna assunzioni, infrastrutture e finanziamenti”

La Sala Congressi del Business Centre dell’Aeroporto di Cagliari è gremita. Matteo Renzi ci mette piede dopo le 17, dopo aver dribblato le domande dei giornalisti. Ad attenderlo, oltre ai big del Partito Democratico sardo e a tanti simpatizzanti, ci sono vari rappresentanti del mondo produttivo e della scuola.

Sul tavolo, le annose questioni irrisolte dell’Isola, a partire dal problema trasporti e dal tema scottante della continuità territoriale, argomenti illustrati con passione dal presidente della Sogaer Gabor Pinna. Puntuale ed energico è anche il contributo del Magnifico Rettore dell’Università di Cagliari Maria Del Zompo, che, davanti all’ex premier, ha manifestato l’insoddisfazione della comunità accademica per i tagli alle risorse decisi a livello nazionale.

 

Alla serata-incontro con Renzi, sono intervenuti pure il sindaco di Cagliari Massimo Zedda e il Presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru. Zedda, dopo aver spiegato il motivo della sua presenza -«Sono qui perché il Pd mi ha sostenuto» – ha illustrato alcune necessità del Municipio di via Roma come lo sblocco delle assunzioni; Pigliaru, invece, ha rivendicato la validità del Patto per la Sardegna e messo in evidenza le criticità “su cui c’è ancora da lavorare”.


Alle sollecitazioni dei suoi interlocutori, Renzi, sorridente e battagliero come al solito, ha risposto a tono, rivendicando l’impegno del suo partito e del Governo. «Per quanto riguarda le infrastrutture» – ha affermato il segretario Pd, che ha anche esultato per l’avvio dei lavori per la metanizzazione della Sardegna annunciato proprio oggi dalla Snam, «abbiamo stanziato fondi bloccati da 30 anni. Peccato che la gente non l’abbia notato». Prima di lasciare l’aeroporto e l’Isola, Renzi entra in piena campagna elettorale e assesta una stilettata ai suoi avversari politici. «Il futuro è adesso. Dobbiamo cambiare la Sardegna e l’Italia e per fare ciò il Pd è la scelta giusta. Noi non siamo quelli dello spread». Due parole anche su Francesca Barracciu, condannata a 4 anni: «Le sentenze si rispettano e non si commentano», ha tagliato corto Renzi.

Filtra per data

Dicembre
2
3
6
8
9
10
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31