Rassegna Stampa

web Castedduonline.it

Cagliari, ragazzini colti da malore in acqua: chiusa la piscina di Pirri

Fonte: web Castedduonline.it
1 dicembre 2017

 

 


Di Ennio Neri  30 novembre 2017
 


Malori in acqua. Alcuni ragazzini che si allenano nella piscina di Terramaini sono stati male. Ecco cosa c’è dietro la chiusura improvvisa dello spazio sportivo di Pirri. Forse perché l’impianto di aerazione della piscina, praticamente sigillata in questi primi giorni di freddo, è andato in sovraccarico. E quindi è aumentato il calore che assieme all’umidità e al forte odore di cloro potrebbe aver causato i malori .

“Dopo che ci è arrivata la comunicazione”, spiega l’assessore allo Sport Yuri Marcialis, “abbiamo chiuso la piscina per precauzione. Le piscine private fanno questi interventi con gli impianti aperti. Noi invece siamo costretti a chiudere. Ma stamattina è venuta la ditta che ha in manutenzione l’impianto che ha vinto gara. Stanno controllando anche stasera. Il guasto”, spiega, “non riguarda la manutenzione ordinaria. Purtroppo la piscina non è stata concepita al meglio, ma in questo caso si trattava di un problema non preventivabile. Abbiamo chiesto i referti medici. Ma”, conclude, “il nostro intervento immediato dimostra il fatto che il comune è presente. Ci siamo mossi subito”. Per dicembre è già stata calendarizzata la pulizia della piscina.

“ Ho segnalato che la piscina è molto sporca, che il robottino non è in funzione e l’eccessiva presenza di cloro in acqua”, spiega Filippo Petrucci, consigliere comunale dei Rossomori, e presidente della commissione Sport,  “forse anche a causa delle tante gare nelle ultime settimane. Rilevo che stiamo chiudendo l’impianto e questo crea un danno agli atleti e ai lavoratori. Ci sono poi i problemi legati anche gli spazi della segreterie e degli spazi d’acqua. La verità”, conclude polemico, “è che gli impianti bisogna seguirli”.

Filtra per data

Dicembre
1
2
3
8
9
10
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31