Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

Mal di pancia nella Giunta comunale spiana la strada verso Roma al sindaco Zedda

Fonte: Web Ad Maiora Media
30 novembre 2017

Mal di pancia nella Giunta comunale spiana la strada verso Roma al sindaco Zedda


Dopo sei anni e mezzo passati nel ruolo di primo cittadino, Massimo Zedda accusa i primi contraccolpi da parte degli alleati in salsa sardista. Infatti, come già accaduto nella penultima seduta di martedì scorso, anche ieri i cinque consiglieri dei partiti ‘identitari’, appartenenti ai gruppi di Partito sardo d’azione, La Base e Partito dei Sardi, hanno deciso di abbandonare l’aula esponendo la maggioranza allo scacco dell’opposizione di centrodestra, la quale, come atto di responsabilità, decideva di restare in aula assicurando il numero legale necessario alla prosecuzione della seduta.

 

Il motivo della contesa dei ‘malpancisti’ è quello della richiesta di un rimpasto in Giunta e i malcapitati parrebbero essere gli attuali assessori alle Politiche sociali e ai Lavori pubblici, rispettivamente Nando Sechi e Gianni Chessa. I due, nonostante le smentite arrivate la scorsa settimana, sarebbero in rotta di collisione con il segretario nazionale e consigliere regionale del Psd’Az, Christian Solinas. Il Sindaco sceglie di tenere il pugno di ferro e si è dichiarato non disponibile a trattare le istanze presentate dai gruppi dissidenti, dichiarandosi “pronto a far saltare il banco” se i ‘cinque’ dovessero proseguire nella scelta di abbandonare l’aula duranti i lavori.