Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

CAGLIARI, Gassificatore nel Porto canale. Tocco (FI): “Uno scempio per la borgata”

Fonte: Web Ad Maiora Media
17 novembre 2017

CAGLIARI, Gassificatore nel Porto canale. Tocco (FI): “Uno scempio per la borgata”


Cresce la protesta contro il progetto di costruire un deposito di gas naturale liquefatto ed un gassificatore nel porto canale di Cagliari. Un silos per 30.000 metri cubi di gas naturale, che prevede la realizzazione di diciotto serbatoi, diversi gruppi di pompaggio e quaranta vaporizzatori, destinati al Capoluogo, alla relativa area metropolitana e alla zona industriale di Macchiareddu.

 

All’interno del Villaggio Pescatori, vicino al quale la società IsGas vorrebbe costruire, è nato un Comitato che si oppone al progetto , che dopo il sostegno del deputato di Unidos, Mauro Pili, ha trovato anche la solidarietà del consigliere regionale di Forza Italia, Edoardo Tocco: “Nessun impianto di stoccaggio del gas nella vallata ai piedi del Villaggio Pescatori. Sarebbe uno scempio per la borgata alla periferia della città”.

“Si tratta di un’area da valorizzare – ha aggiunto Tocco –  per la sua caratteristica legata al borgo, con la spiaggia storica dei veri cagliaritani, Giorgino. Non serve la costruzione di alcun ‘mostro’. Uno sfregio a due passi dalle abitazioni del Villaggio. Senza dimenticare i pericoli che derivano per i residenti”. (red)