Rassegna Stampa

Web Ad Maiora Media

Premialità per raccolta differenziata ai Comuni: 4 milioni per il 2017 ed anni precedenti

Fonte: Web Ad Maiora Media
19 ottobre 2017

AMBIENTE,

Premialità per raccolta differenziata ai Comuni: 4 milioni per il 2017 ed anni precedenti

Con l’obiettivo di incentivare la raccolta differenziata nei Comuni, sono stati stanziati 4 milioni di euro per il rifinanziamento del meccanismo di premialità 2017.

La cifra, stanziata nella legge di stabilità 2017, oltre a finanziare le premialità del 2017, salderà quelle degli anni precedenti ed è stata così ripartita: 2,7 milioni di euro al Consorzio industriale provinciale di Cagliari; 900mila al Consorzio industriale provinciale Oristanese; 200mila al Consorzio per la zona industriale di Macomer; 200mila al Consorzio per la zona di sviluppo industriale di Chilivani-Ozieri.

“Il meccanismo della premialità si è rivelato efficace per innalzare la percentuale di differenziata in questi ultimi anni – ha sottolineato l’assessore regionale dell’Ambiente, Donatella Spano – I Comuni vengono premiati o penalizzati sulla tariffa di smaltimento del secco indifferenziato in base alle percentuali di differenziata realizzate. L’obiettivo, come previsto nell’aggiornamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti (dicembre 2016), è il conseguimento dell’80% di raccolta differenziata entro il 31 dicembre 2022. Il valore soglia da conseguire nel 2016, ai fini dell’applicazione della premialità 2017, è fissato al 70% di raccolta differenziata; il conseguimento di tale valore darà diritto ad uno sgravio tariffario del 25% della tariffa di conferimento del rifiuto residuale, al netto  dell’ecotassa. Per ottenere la premialità di eccellenza, invece, bisogna arrivare all’80% di raccolta differenziata: si avrà diritto allo ‘sconto’ del 50% della tariffa di conferimento del rifiuto residuale, sempre al netto dell’ecotassa”. (red)